Le dita della strega biscotti di Halloween

I biscotti chiamati le dita della strega sono diventati dei dolcetti classici per festeggiare Halloween. Le dita della strega sono fatte di semplice pasta frolla a forma di dito con le mandorle che formano le unghie. Questi biscotti sono così facili che si possono realizzare anche con i bambini perchè più sono orribili e meglio è.

le dita della strega
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 30 pezzi circa
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 Uova
  • 200 g Farina
  • 40 g Burro
  • 1 limone non trattato i superficie
  • 2 cucchiai Olio di semi di mais
  • 40 g Zucchero
  • 1 limone non trattato
  • 1/3 di bustina lievito vanigliato per dolci
  • 30 mandorle ((una ogni dito))
  • q.b. marmellata rossa
  • q.b. farina per la spianatoia

Preparazione

  1. Riscaldare il forno a 170 gradi in modalità ventilato per dolci oppure statico.

    In una ampia ciotola lavorare un pochino lo zucchero a temperatura ambiente con il burro e la scorza grattata di mezzo limone (solo il giallo).

    Aggiungere l’olio e le uova; quindi mescolare.

    Aggiungere la farina e il lievito setacciato quindi impastare prima con la forchetta e poi con le dita; maneggiare solo per il tempo necessario ad ottenere un impasto uniforme e non oltre.

    Prelevare un po’ di impasto e aiutandosi con un po’ di farina fomare dei cilindri a forma di dito; quindi fare dei tagli nelle parti più grandi che rappresentano le nocchie.

  2. Mettere un foglio di carta forno sopra un’ampia lastra e appoggiarvi i biscotti.

    Inzuppare la base di una mandorla nella marmelata rossa e posizionarla sul cilindro di pasta per simulare le unghie insanguinate. La marmellata che io ho adoperato era di bacche di  goji (qui la ricetta).  (Oppure potete mettere delle mandorle sbucciate per simulare le unghie e un po’ di marmellata dalla parte opposta come se le dita fossero tagliate).

    Infornare quindi le dita della strega in forno preriscadato a 170 gradi nel ripiano basso del forno.

    Cuocere senza aprire per 18-20 minuti.

  3. le dita della strega

Note

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di  FACEBOOK  per non perdere le mie nuove ricette!

Precedente Stinco di maiale alla birra al forno Successivo Penne di Gragnano con gorgonzola e noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.