Coniglio al limone

Io preferisco chiamarlo coniglio al limone ma si potrebbe chiamare anche coniglio in gremolada (la gremolada è un trito di prezzemolo e scorza di limone) comunque si chiami questa ricetta è ottima per cucinare il coniglio in pentola. Il coniglio così cucinato ha un sapore fresco, gradevole, gustosissimo e se si acquista del coniglio già tagliato è semplice da preparare.

coniglio al limone

Ingredienti:

gli ingredienti sono per 3-4 persone

  • mezzo coniglio in pezzi (circa 800 grammi)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cipolla piccola bianca
  • un rametto di rosmarino fresco
  • 4 foglie di salvia
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • un limone non trattato (meglio del tipo che al supermercato chiamano limoni foglia che sono simili ai cedri)
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Preparazione del coniglio al limone:
  • lavare i pezzi di coniglio e togliere tutte le eventuali parti grasse;
  • In una padella che abbia il suo coperchio mettere l’olio, 4 o 5 cucchiai, e la cipolla tagliata sottile, fare appena scaldare e aggiungere i pezzi di coniglio, fare insaporire per qualche istante a fuoco medio alto, salare e aggiungere il rosmarino e la salvia;
  • quando il coniglio è  imbiancato o appena rosolato bagnare con il vino e coprire;
  • cuocere per circa un’ora sempre con la pentola coperta girando la carne di tanto in tanto e aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua se necessario;
  • a fine cottura, quando il coniglio è tenero e appena rosolato spegnere il fuoco e aggiungere la scorza grattugiata di mezzo limone, il prezzemolo precedentemente lavato e tagliato fino e il succo di mezzo limone;
  • lasciare coperto per un minuto e servire il coniglio al limone caldo.

coniglio al limone

Precedente Risotto mimosa ai carciofi - ricetta primaverile Successivo Baguette farcita al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.