Risotto mimosa ai carciofi – ricetta primaverile

Il risotto mimosa ai carciofi è il primo  piatto giusto da preparare l’8 marzo in occasione della festa della donna: facile, gustoso, leggero, carino e veloce, un piatto che potrebbero preparare senza  nessuna difficoltà  anche i signori uomini che frequentano poco o niente i fornelli.

risotto mimosa ai carciofi

Ingredienti:

gli ingredienti elencati sono per 4 persone;

  • 250 grammi di riso carnaroli
  • 1 cipolla bianca piccola
  • 2 carciofi
  • brodo vegetale o di carne o, se proprio non si ha di meglio, di dado oppure acqua calda
  • 60 grammi di parmigiano
  • 2 uova
  • 1/2 limone
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione del risotto mimosa ai carciofi:

  • togliere ai carciofi le foglie esterne; 20 circa o qualcuna in più, me lo ha detto una mia amica ed io ho appurato che ha proprio ragione; pulire il fondo e la prima parte del gambo tenero;
  • lavare i carciofi in acqua corrente e metterli a bagno in acqua con qualche goccia di limone;

preparazione del risotto mimosa ai carciofi

  • lessare i carciofi in acqua salata con qualche goccia di limone per 12 minuti circa, si devono infilare con la forchetta, e poi passarli al passatutto;
  • mettere le uova in acqua fredda e farle rassodare calcolando 10 minuti dall’inizio del bollore; passarle quindi in acqua fredda e sbucciarle;

preparazione del risotto mimosa ai carciofi

  • in una padella, dove si cuocerà il risotto, mettere la cipolla tagliata sottile con 4 cucchiai d’olio e farla appena scaldare; aggiungere la purea di carciofi, fare insaporire  mezzo minuto; aggiungere il riso e un pizzico di sale; fare insaporire ancora mezzo minuto e poi aggiungere 3 o 4 mestoli di brodo;
  • portare a cottura il riso, occorreranno 15 minuti circa, aggiungendo sempre  3 o 4 mestoli di brodo e naturalmente girando ogni tanto;
  • a fine cottura spegnere il fuoco, e  mantecare con parmigiano;
  • comporre i piatti decorando con erba cipollina qualche fettina di uovo sodo e il rosso d’uovo lasciato cadere sopra il riso direttamente dal passatutto;
  • servire il risotto mimosa ai carciofi caldo.

risotto mimosa ai carciofi

Precedente Tagliatelle zucchine e mazzancolle Successivo Coniglio al limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.