Come fare i cannolicchi o cannelli gratinati

Come fare i cannolicchi o cannelli gratinati? Ecco la ricetta completa per preparare questo mollusco. I cannolicchi o cannelli, detto alla marchigiana, sono dei molluschi dal sapore delicato e gradevole. In pescheria vengono venduti in mazzetti da un kg circa che vengono tenuti i piedi. Per sapere se sono freschi al momento dell’acquisto, oltre a chiedere gentilmente la data riportata sulla confezione, è sufficiente chiedere di toccare la punta superiore. Se i cannelli sono freschi si ritraggono nel guscio.

come fare i cannolicchi o cannelli gratinati
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:90 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:6 porzioni
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 1 kg cannolicchi
  • 150 g pangrattato
  • 1 spicchio aglio rosso piccolo
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 1/2 bicchiere vino bianco secco
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per preparare dei cannolicchi che non abbiano residui di sabbia bisogna avere la pazienza di tenerli a bagno in acqua salata per almeno 1 ora in modo che aprendosi perdano sabbia.

    Maneggiare sempre i cannolicchi con cura perchè i gusci sono piuttosto fragili.

    Quindi: lavare i cannolicchi in acqua corrente e poi metterli a bagno in acqua salata.

  2. come fare i cannolicchi o cannelli gratinati - preparazione

    Risciacquare abbondantemente i cannolicchi e metterli in una pentola ampia con uno spicchio d’aglio, qualche foglia di prezzemolo e il vino.

    Cuocere a fuoco medio alto per 10 minuti circa a partire dal bollore, quindi lasciare raffreddare un pochino.

    Nell’attesa preparare le molliche: aggiungere al pan grattato il prezzemolo lavato e tritato fino, un pochino di aglio tritato,il sale e un po’ di olio. Mescolare.

  3. Estrarre dai gusci i cannelli lasciando i gusci più grandi e conservare l’acqua di cottura.

    Travasare l’acqua di cottura in un altro recipiente lascando sul fondo eventuale sabbia o detriti.

    Con l’aiuto di un tagliere e un coltello affilato, oppure di forbici da cucina togliere tutte le pance (il resto è tutto buono).

  4. Mettere su ogni guscio aperto 2 cannelli e sopra il pangrattato preparato, quindi bagnare ogni cannello con qualche cucchiaino di acqua di cottura .

    Cucere in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti.

    Ecco come fare i cannolicchi o cannelli gratinati.

    Buon appetito !!!

  5. come fare i cannolicchi o cannelli gratinati

Nota

I cannolicchi sono ottimi caldi ma sono buonissimi anche freddi. Se avete timore che sia rimasto qualche granello di sabbia potete risciaquarli dopo aver tolto le pance nella loro acqua di cottura dopo aver prelevato quella sufficiente da mettere alla fine sopra il pangrattato.

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di  FACEBOOK  per non perdere le mie nuove ricette!

Precedente Ravioli al salmone affumicato Successivo Polpette di persico e patate al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.