Torta di profiteroles, dolce goloso

Oggi vi presento la mia torta di profiteroles, un dolce davvero goloso, perfetto per tutte le occasioni festive: il suo aspetto lo rende infatti di grande effetto, nonostante sia un dolce in realtà molto facile da preparare.

Per prepararlo parto da una base di pasta sfoglia spennellata di cioccolato, con cui formo una golosa “scatola” che riempio con strati di bignè farciti di crema diplomatica: i bignè si sciolgono meravigliosamente in bocca, dando vita a un delizioso contrasto con la croccantezza dell’involucro. Uno strato finale di panna ricoprirà poi tutto, nascondendo l’invitante ripieno. In alternativa naturalmente la crema diplomatica può essere sostituita, se si preferisce, da crema pasticcera o crema al cioccolato.

Torta di profiteroles

Torta di profiteroles

INGREDIENTI

Per la base di pasta sfoglia

  • pasta sfoglia, un rotolo rotondo 
  • cioccolato fondente al 70%, 150 grammi
  • bignè medi già pronti, 100 grammi

Per la crema diplomatica

  • crema pasticcera (vedi più sotto)
  • panna fresca, 400 ml

Per la crema pasticcera

  • latte, 1 litro
  • uova, 8 tuorli
  • zucchero, 300 grammi
  • amido di mais, 70 grammi
  • vaniglia, i semini di una bacca

Per completare

  • panna fresca, 250 ml
  • zucchero, un cucchiaio
  • scaglie di cioccolato q.b. 

PREPARAZIONE

Preparazione della base di sfoglia rivestita di cioccolato

Accendere il forno a 200°. Srotolare la pasta sfoglia e rivestire con essa il fondo e i lati una tortiera ricoperta con carta forno. Bucherellare leggermente la sfoglia con una forchetta, appoggiare sopra di essa un altro foglio di carta forno e coprire con una teglia di misura più piccola, in modo da impedire alla sfoglia di alzarsi durante la cottura. Mettere in forno per quindici minuti circa.

Estrarre dal forno, togliere la seconda teglia ed eliminare la carta forno di copertura. Abbassare la temperatura del forno a 180°, poi rimettere in forno ancora per dieci minuti per ultimare la cottura della base di sfoglia. Estrarre nuovamente dal forno e lasciare raffreddare, senza togliere la sfoglia dalla teglia. 

Spezzettare il cioccolato e farlo fondere a bagnomaria. Spennellare con il cioccolato fuso l’interno della sfoglia e mettere in un luogo fresco per permettere al cioccolato di solidificarsi.

Preparazione della crema diplomatica

Intanto preparare la crema pasticcera (cliccare su questo link per leggere la mia ricetta, per le dosi fare riferimento agli ingredienti qui sopra) e lasciarla raffreddare.

Montare la panna e unirla alla crema pasticcera, nel frattempo diventata fredda, incorporandola dal basso verso l’alto con l’aiuto di una spatola.

Assemblaggio della torta di profiteroles

Farcire i bignè, inserendo nella base di ognuno la bocchetta liscia del sac à poche riempito con la crema diplomatica.

Togliere delicatamente la base di pasta sfoglia dalla tortiera, sistemarla sul piatto da portata e distribuirvi sopra uno stato di bignè farciti.

Con il sac à poche riempire di crema diplomatica gli spazi tra un bignè e l’altro.

Fare un secondo strato di bignè e riempire ancora una volta gli spazi rimasti con ciuffi di crema diplomatica. 

Montare 250 ml di panna con un cucchiaio di zucchero e ricoprire tutta la superficie della torta e i bordi esterni. Completare con le scaglie di cioccolato.

Torta di profiteroles aperta

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter,Google+ e Pinterest!

Precedente Gelatina di melagrana e arancia rossa Successivo Menu di Natale, raccolta di ricette

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.