Crea sito

PASTA FROLLA ALL ACQUA

PASTA FROLLA ALL ACQUA ricetta base senza uova e burro per biscotti e crostate, friabile, leggera e buonissima, vi confesso che ero molto scettica su questa ricetta, ma come dico sempre alle mie figlie prima di dire che una cosa non vi piace, provate, nel caso del cibo: assaggiate! E così mi sono messa a sperimentare questo tipo di pasta frolla che è adatta un po a tutti, specie a chi è intollerante alle uova, ma anche per chi è a dieta e non vuole rinunciare ad una buona crostata o dei profumati biscotti fatti in casa, e con mia grande sorpresa devo dirvi che è venuta davvero bene! La velocità con cui si prepara è imbarazzante, è davvero molto semplice, necessita di riposo in frigorifero prima di essere utilizzata, io ho preparato una crostata e dei biscotti che vi lascerò nei prossimi giorni, e li ho anche assaggiati, devo dire che sono ottimi anche essendo molto leggeri, potete aromatizzare la vostra pasta frolla come preferite, io l’ho lasciata neutra, ma potete aggiungere: vaniglia, limone, arancia, cannella, insomma quello che volete, vediamo insieme la ricetta velocissima per realizzare la PASTA FROLLA ALL ACQUA!

Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di riposo 1 ora
Difficoltà molto bassa
Costo molto economico
Dosi per 500 grammi di pasta frolla

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA ALL ACQUA

95 grammi di acqua
50 grammi di olio di oliva o di semi
100 grammi di fecola di patate o amido di mais
250 grammi di farina 00
150 grammi di zucchero semolato ( potete aumentare o diminuire a seconda del gusto personale)
5 grammi di lievito per dolci

PASTA FROLLA ALL ACQUA

PROCEDIMENTO

Setacciate la farina, il lievito e la fecola di patate e mettete le polveri in una ciotola.

Unite lo zucchero e mescolate il tutto, aggiungete l‘acqua e l’olio ed impastate il composto fino ad ottenere un panetto, vi sorprenderà la velocità con cui si compatta e diventa liscio.

Avvolgete la pasta frolla all acqua in un foglio di pellicola trasparente e fatela riposare in frigorifero per circa un ora, non spaventatevi se quando la toglierete dal frigorifero la vedrete leggermente appiattita, è normale non avendo uova e burro a sostenerla, basta modellarla con le mani ed avrete di nuovo il vostro panetto!

Trascorso il tempo di riposo date sfogo al gusto ed alla fantasia preparando: crostate di ogni tipo, tartellette e biscotti!

La PASTA FROLLA ALL ACQUA è davvero una ricetta furba, leggera ma soprattutto buonissima! Parola della vostra Vale!

Vale Consiglia: come ho scritto nella presentazione, potete aromatizzare la pasta frolla come preferite, potete sostituire la farina 00 con la farina di riso o farina per celiaci, al posto dello zucchero bianco potete utilizzare sia lo zucchero di canna che lo zucchero di cocco.

Conservazione : la pasta frolla si conserva per un paio di giorni chiusa nella pellicola trasparente in frigorifero, potete anche surgelarla e si conserva per 15 giorni in freezer.

NON PERDETE ALTRE RICETTE LIGHT—> QUI

SEGUITEMI SUI SOCIAL!

METTETE LIKE ALLA MIA PAGINA FACEBOOK—> QUI
SEGUITEMI SU INSTAGRAM—-> QUI
PER SEGUIRMI SU PINTEREST—> QUI
PER ISCRIVERVI AL MIO GRUPPO DI CUCINA SU FACEBOOK —> QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.