Crea sito

FRITTELLE DI CIPOLLE

Frittelle di cipolle con pastella all’acqua, sono buonissime! Si realizzano in pochissimi minuti ed in poco tempo avrete un antipasto o secondo piatto delizioso e sfiziosissimo! Le frittelle di cipolla si preparano in un attimo e con pochissimi ingredienti e queste in particolare non hanno bisogno né di essere sbollentate prima e né di essere messe sotto sale per farle ammorbidire, no si prepara tutto insieme, si realizza la pastella all’acqua velocissima, si tagliano le cipolle a pezzetti piccoli, si mescola tutto insieme e via in frittura! Perché ovviamente le frittelle sono fritte eh? Niente forno… non chiedetemelo per favore! La ricetta frittelle di cipolle è una ricetta pratica che potete preparare quando non sapete cosa portare in tavola, croccanti fuori e morbide dentro piaceranno a tutti e sapete qual è la cosa bella? Che sono anche digeribili! Potete personalizzare le frittelle con le cipolle in qualsiasi modo vogliate, aggiungendo delle spezie o erbe aromatiche, aggiungendo dei cubetti di prosciutto o speck ed ancora aggiungendo delle patate grattugiate ed avrete delle buonissime frittelle di patate e cipolle!
Vediamo come fare le frittelle di cipolle!
E se le provate… fatemi sapere!
Vale

LEGGETE ANCHE
FRITTELLE DI PATATE E RICOTTA
FRITTELLE DI BROCCOLO ROMANESCO

FRITTELLE DI CIPOLLE con pastella all'acqua
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI FRITTELLE DI CIPOLLE

  • 200 gfarina 00
  • 200 mlacqua gassata (freddissima)
  • 4cipolle dorate
  • succo di limone (2-3 goccie)
  • olio di arachide
  • sale

Preparazione ricetta frittelle di cipolle

COME PREPARARE LE FRITTELLE DI CIPOLLE

  1. Per prima cosa preparate la pastella all’acqua frizzante

    In una ciotola versate la farina setacciata.

    Unite le gocce di succo di limone.

    Iniziate ad aggiungere anche l‘acqua frizzante fredda e mescolate con una forchetta o una frusta a mano.

    Mescolate fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

  2. Pulite le cipolle e tagliatele prima a fette sottili e poi a pezzetti.

    Unite le cipolle alla pastella e mescolate.

    Mettete a scaldare abbondante olio di semi di arachidi.

    Con un cucchiaio prelevate delle piccole quantità di cipolle in pastella.

    Tuffatele nell’olio caldo, lasciatele gonfiare e dorare.

    Con una schiumarola, togliete le frittelle di cipolle dall’olio e trasferitele su un foglio di carta da cucina.

    Salatele e gustatele!

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete aggiungere all’impasto delle frittelle con cipolle delle spezie a piacere oppure erbe aromatiche come prezzemolo, erba cipollina, origano.

    Potete arricchire la ricetta con dei cubetti di speck o prosciutto cotto.

    Al posto delle cipolle dorate, potete utilizzare le cipolle di Tropea.

    Vi consiglio di utilizzare sempre l‘olio di arachide per le vostre fritture, tiene le alte temperature ed i fritti sono più digeribili.

    Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche FRITTELLE PATATE E BIRRA o FRITTELLE POMODORO E BASILICO o FRITTELLE RICOTTA E ZUCCHINE

CONSERVAZIONE

Le frittelle di cipolle sono buonissime gustate calde, ma sono ottime anche fredde, conservatele in un contenitore ermetico massimo per 2 giorni a temperatura ambiente di inverno ed in frigo in estate.
Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI)

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *