Pomodori ripieni con le sarde

Pomodori ripieni con le sarde, si preparano in poco tempo e senza cottura! Questa potrebbe essere una buona alternativa ad un secondo piatto fresco e veloce allo stesso tempo. Potete senz’altro sbizzarrirvi aggiungendo dei capperi o delle olive snocciolate ovviamente, o non mettere il peperoncino. La differenza del sapore comunque sono le sardine, quelle sicuro non devono mancare così come la mollica di pane. Qui di seguito ho aggiunto alcune ricette che hanno come ingrediente principale il pomodoro, l’ortaggio in assoluto re dell’estate. I pomodori al riso tradizionali, gli spaghetti alici e pomodorini, i pomodorini e feta greca, e tantissime altre ricette, consultate il mio blog troverete tante ricette.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

Pomodori ripieni con le sarde

700 g pomodori ramati
1 spicchio aglio
1 rametto basilico
1 limone (buccia)
50 g pane grattugiato
q.b. sale

Passaggi

Pomodori ripieni con le sarde

Immagine 1 Ovviamente dopo averli lavati, togliete la calottina ai pomodori, svuotateli con l’aiuto di un cucchiaino e metteteli a testa in giù a sgocciolare.
Immagine 2 Passate la polpa dei pomodori con il basilico, Immagine 3 l’aglio, il peperoncino e l’olio nel tritatutto e riducete in crema.

Immagine 4 Grattugiate la buccia del limone.

Immagine 5 Unite le sardine sott’olio, inserite anche la mollica di pane e azionate il tritautto per qualche secondo.

Immagine 6 Con il ripieno così ottenuto riempite i pomodori, naturalmente riposizionate sopra la calottina e qualche fogliolina di basilico, pronti, lasciate i pomodori per mezz’ora in frigo prima di servirli.

Pomodori ripieni con le sarde.

Se non avete in casa il pane grattugiato, lo potete sostituire con le freselle, i tarallini e ovviamente anche il pane fresco.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!