Liquore al fico d’india

Liquore al fico d’india, da siciliana sicuramente non poteva mancare sul mio blog un elisir di questa importanza. Questi meravigliosi frutti maturano al sole e non hanno bisogno di cure particolari e neanche di acqua! Il fico d’india è un frutto dolcissimo ma parecchio spinoso, bisogna fare molta attenzione prima di togliere la buccia, spazzolate bene i frutti. Sappiamo che oltre ad essere delizioso, consumato così al naturale appena raccolto, in cucina viene impiegato per la preparazione di marmellate, dolci, gelati e naturalmente anche in sfiziosi liquori. Il fico d’india ha poteri dimagranti per l’alto contenuto di fibre, è energizzante e dissetante. Contrariamente al nome, pare che le sue origini siano messicane, comunque tutto il sud dell’Italia è piacevolmente invaso da questa meravigliosa pianta.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni3 bottiglie da 750 ml.
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfichi d’india
  • 1 lalcol puro
  • 600 gzucchero
  • 1 lacqua

Strumenti

  • Passaverdure
  • Imbuto
  • 2 Barattoli ( da 3 lt di capacità)
  • Bilancia pesa alimenti
  • 3 Bottiglie di vetro da 750 ml
  • Tagliere
  • Garza

Preparazione

  1. Per la preparazione del liquore al fico d’india, comprate dei frutti belli sodi e possibilmente dello stesso colore. (Purtroppo io li ho trovati misti)

  2. Spazzolateli e lavateli più volte per eliminare eventuali spine.

  3. Del fico d’india non si butta via niente, quindi tagliatele a fette senza sbucciarli.

  4. In un grosso vaso con chiusura ermetica, insieme ai frutti aggiungete l’alcool e fate riposare per due settimane, al buio ed in un luogo fresco.

  5. Trascorso il tempo di riposo di 2 settimane, filtrate e travasate in un vaso con tappo ermetico

  6. Mettete nel passaverdure (se non avete in casa il torchio) ciò che rimane dei fichi d’india e cercate di estrarre tutto il succo possibile. Fate sciogliere lo zucchero nell’acqua bollente per preparare lo sciroppo.

  7. Unite lo sciroppo di zucchero, che nel frattempo si è raffreddato, al concentrato di alcool e frutta.

  8. Il liquore al fico d’india è pronto! Lasciatelo riposare qualche giorno prima di consumare ghiacciato.

SEGUIMI

SEGUIMI SU FACEBOOK, SU INSTAGRAM E SU TWITTER

5,0 / 5
Grazie per aver votato!