Crea sito

Cheesecake cocco e Nutella

Salve ragazzi 🙇🏼‍♂️
Quella che vi proporrò oggi é una variante di uno tra i miei dolci preferiti anzi forse il mio dolce preferito: la Cheesecake.
La cheesecake fredda é la variante dell’originale (cotta in forno), di origine Newyorkese, composta da una base di pasta di biscotto su cui poggia un alto strato di crema di formaggio fresco, zuccherato e trattato con altri ingredienti. La base è solitamente costituita da biscotti sbriciolati e poi reimpastati con l’aggiunta di burro fuso, oppure da biscotti inumiditi di caffè, sciroppo o liquore.

La Cheesecake cocco e nutella é una ricetta a dir poco golosa, cocco e nutella insieme sono un connubio perfetto, amo alla follia i dolci al cocco. La cheesecake fredda per me é perfetta come dessert fresco dopo un pasto o per una merenda specialmente in estate; golosa, cremosa e fresca, non serve nessun tipo di cottura. Un dolce che vi stupirà per la sua facilità, bontà e credetemi farete un figurone proponendola ai vostri commensali. PROVARE PER CREDERE!.
Vediamo insieme come prepararla.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni10 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la cheesecake

PER LA BASE DI BISCOTTI

  • 240 gbiscotti Digestive (O qualsiasi tipologia di biscotti secchi che si preferisce)
  • 150 gburro

PER LA CREMA AL COCCO

  • 300 mlpanna fresca liquida per dolci
  • 250 gPhiladelphia (O qualsiasi altro formaggio fresco spalmabile che si preferisce tipo mascarpone o ricotta. Io ho usato Philadelphia light)
  • 125 gyogurt al cocco
  • 100 gzucchero a velo (Non vanigliato)
  • 10 ggelatina in fogli (Se avete intenzione di congelarla e servirla come semifreddo dopo 30 minuti, se ne possono usare anche 8 gr.)
  • 20 gfarina di cocco
  • 1 cucchiaiolatte (Per chi é intollerante al lattosio si può usare del latte di soia, di cocco o varianti senza lattosio ad alta digeribilità.)

PER LA COPERTURA

  • Nutella® (Q.b)
  • farina di cocco (Q.b)

Preparazione della cheesecake

  1. PER LA BASE DI BISCOTTI:

    • Tritare i biscotti in un mixer ed amalgamarli con il burro precedentemente fuso.

    • Foderare il fondo di una tortiera a cerniera del diametro di 22 o 24 cm con la carta forno. Versare i biscotti e schiacciarli in modo tale che aderiscano bene sul fondo.

    • Lasciare la base di biscotti in frigorifero a riposare per circa 20 minuti e nel frattempo preparare la crema al cocco.

    PER LA CREMA AL COCCO :

    • Mettere i fogli di gelatina in acqua fredda, quando saranno morbidi, strizzarli e scioglierli in un pentolino con il cucchiaio di latte caldo indicato mescolando.

    • In una ciotola versare il formaggio cremoso dove sì andrà ad unire lo yogurt al cocco e la farina di cocco, mescolando il tutto con una spatola o una frusta a mano in modo da omogeneizzare il composto.

    • A parte montare per bene la panna con lo zucchero a velo

    NB. Per montare la panna in maniera perfetta basta che la si tenga in frigo prima che venga utilizzata in modo che risulti ben fredda.

    • Poco per volta aggiungere la panna al composto di formaggio e yogurt incorporando.

    NB. Se avete paura che il vostro composto si smonti incorporando manualmente, si può versare la panna continuando a mescolare con le fruste elettriche alla minima velocità, il tempo necessario per completare l’unione dei composti.

    • Aggiungere alla crema al cocco la gelatina precedentemente sciolta e mescolare.

    • Riprendere la base di biscotti dal frigo e versare sopra il composto cremoso al cocco, livellando con una spatola o con un cucchiaio grande da cucina.

    • Riporre la cheesecake in frigorifero, nel ripiano più basso, lasciandola riposare per almeno 3/4 ore.

    • Trascorso il tempo di riposo, togliere delicatamente lo stampo, mettere la torta su un alzatina o su di un un piatto e versare, sul dolce freddo, la nutella fatta leggermente ammorbidire in un pentolino a bagnomaria.

    • Quando la Nutella si sarà raffreddata e compattata si potrà decorare con farina di cocco, come se piovesse, su tutta la sua superficie.

Che dire ragazzi una BONTÀ UNICA.

Possono essere sperimentate moltissime varianti in base ai propri gusti personali, dal ripieno con crema di pistacchio e granella in superficie alla frutta fresca di stagione. Un dolce gustoso, veloce e davvero versatile.

Potete mettere a solidificare la cheesecake in freezer per un paio d’ore se si vogliono velocizzare i tempi o se la si vuol servire come semifreddo. Si conserva in frigo per 3 o 4 giorni al massimo e in freezer per 15 giorni.

Ovviamente in questo caso non mi soffermerò su nessun ingrediente in particolare, essendo un dolce é giusto che rimanga una coccola, un comfort food da gustare senza pensare a princìpi nutritivi, kcal o meno. L’importante é sempre non abusarne.

Vi ringrazio di aver letto la ricetta di oggi spero vi piaccia, taggatemi su Instagram se vi cimenterete nella preparazione e credetemi non vi deluderà!

Un grande abbraccio virtuale,

Un medico ai fornelli.

INSTAGRAM: @mirkolife_91

5,0 / 5
Grazie per aver votato!