Insalata nizzarda

Insalata nizzarda, tipica ricetta provenzale ma famosa anche sulle coste della Liguria è una preparazione a base di verdure e …

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
178,24 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 178,24 (Kcal)
  • Carboidrati 8,90 (g) di cui Zuccheri 2,77 (g)
  • Proteine 12,76 (g)
  • Grassi 10,43 (g) di cui saturi 2,33 (g)di cui insaturi 3,73 (g)
  • Fibre 1,60 (g)
  • Sodio 716,77 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione

Nizzarda

  • 300 gPatate
  • 200 gFagiolini
  • 200 gPomodorini
  • 260 gTonno sott’olio
  • 4Uova
  • q.b.cipollotti freschi
  • 100 gOlive nere
  • 2 filettiacciuga sott’olio

vigaigrette

  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioAceto
  • q.b.Sale

Strumenti utilizzati

Wui trovi gli strumenti utilizzati nella ricetta

Preparazione dell’ insalata nizzarda

  1. Patate e salsiccia

    Porre a rassodare le uova per circa 12 minuti, emulsionare in una ciotola l’aceto bianco, il sale e l’olio evo e lasciare a riposo.

  2. Bavette con fagiolini

    Spuntare i fagiolini e pelare le patate, porre sulla fiamma una pentola completa di cestello per la cottura a vapore e cuocere patate e fagiolini per circa 25 minuti e comunque il tempo necessario a completare la loro cottura, raggiunta la cottura lasciare raffreddare.

  3. In una insalatiera aggiungere i fagiolini, le patate tagliate a fette, i pomodorini divisi in quarti, il cipollotto tagliato ad anelli, il tonno sgocciolato, le acciughe spezzettate, le olive nere snocciolate, condire con la vignarette e mescolare bene tutti gli ingredienti, sgusciare le uova, tagliarle a spicchi e disporle sull’insalata nizzarda, non resta che gustare una vera prelibatezza.

Paola ti consiglia …

… sai che:

– se si desidera è possibile aromatizzare la vinaigrette con uno spicchio d’aglio che andrà poi eliminato

– l’insalata va condita al momento del consumo

– conservare in frigorifero in contenitore idoneo e protetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.