U pastizz (il pasticcio) è una specialità della Basilicata. Si prepara tipicamente durante il periodo pasquale, ma anche per tutta la Primavera.
In alcuni paesi lucani, sono ancora molto vive le tradizioni: si prepara la salsiccia stagionata in casa e spesso le famiglie hanno un orticello dove coltivano e allevano piccoli animali domestici. Credo che questa torta salata nasca proprio dalla necessità di consumare la salsiccia stagionata rimasta dall’anno precedente, dato che in questo periodo si prepara quella nuova. Inoltre si sa, a Primavera le galline producono molte uova e anche questo è un ottimo modo per consumarle.
Come ogni preparazione tradizionale che si rispetti, ogni donna ha la sua versione che difende come quella originale! 😀 Io vi propongo quella di mia suocera, di Montalbano Jonico, davvero molto buona! 🙂

Per quanto riguarda l’impasto, è tradizionalmente preparato con la “sugna” (strutto), ma vi fornisco anche la versione con l’olio extravergine d’oliva. Sono entrambe valide e deliziose.

Ideale da portare ai picnic, perchè ricca e completa (forse pure troppo! 😀 )

Ingredienti per l’impasto:
1 kg di semola di grano duro
5 uova
un bicchiere d’olio extravergine d’oliva (oppure 100 grammi di strutto)
un cucchiaio di sale
latte tiepido q.b.

Per il ripieno:
8 uova sode
500 grammi di salsiccia stagionata lucana
5 uova
150 grammi di formaggio grattugiato
prezzemolo tritato
200 grammi di tuma o formaggio primosale

 

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    8 fette
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per l’impasto

  • Semola di grano duro rimacinata 1 kg
  • Uova 5
  • Olio extravergine d’oliva 1 bicchiere
  • Sale 1 cucchiaio
  • Latte (tiepido) q.b.

Per il ripieno:

  • Uova sode 8
  • Salsiccia stagionata 500 g
  • Formaggio primosale (Tuma) 200 g
  • Uova 5
  • Formaggio pecorino (grattugiato) 150 g
  • Prezzemolo (tritato) q.b.

Preparazione

  1. Impastate la farina con il resto degli ingredienti: dovrete ottenere un composto sodo e compatto. Lasciate riposare avvolto nella pellicola per un’ora.

    Foderate una teglia da 28 cm di diametro con della carta forno. Stendete metà dell’impasto e disponetelo nella teglia. Tagliate la salsiccia a fette e distribuitele sulla base. Tagliate anche le uova e la tuma e adagiatele sulla salsiccia. Ora sbattete il resto delle uova col formaggio grattugiato, il prezzemolo e un pizzico di sale. Versate il composto nella teglia, quindi foderate con il resto dell’impasto, chiudendo bene i bordi. Bucherellate la pasta e infornate a 180° per circa 40 minuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.