Il pesto di zucchine, basilico e acciughe è il condimento ideale per primi piatti, ma anche per carni bollite o per bruschette e crostini.

Molto versatile e dal sapore intrigante, grazie all’aggiunta delle acciughe che danno un tocco di gusto deciso alle zucchine così delicate.

Si conserva un paio di giorni in frigo ma può anche essere congelato e usato all’occorrenza.

 

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    un bicchiere
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Zucchine (medie) 2
  • Olio extravergine d’oliva 1 bicchierino
  • Acciughe sott’olio 4 filetti
  • Basilico (fresco) 10 foglie
  • Pinoli 1 cucchiaino
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 50 g

Preparazione

  1. Cominciate col lavare le zucchine. Asciugatele e tagliate leggermente le estremità. Tagliatele in grossi pezzi e mettetele in una casseruola dai bordi alti.

    Aggiungete acqua fino a coprire appena le zucchine, quindi portate a bollore e lasciate cuocere per cinque minuti. Ho evitato di aggiungere sale, perchè le acciughe e il parmigiano reggiano hanno già una loro sapidità secondo me sufficiente a dare sapore al pesto finito.

    Una volta cotte, scolate le zucchine dal liquido di cottura e lasciatele intiepidire. Trasferitele in una ciotola e unitevi il basilico lavato e asciugato, le acciughe, i pinoli, il parmigiano grattugiato e l’olio extravergine d’oliva.

    Con l’aiuto di un frullatore ad immersione, riducete tutto in crema.  Se preferite potete naturalmente usare un robot da cucina.

    Come già suggerito, potete usare questo pesto di zucchine, basilico e acciughe per condire la pasta, per insaporire dei lessi di carne bianca o per guarnire con fantasia bruschette, crostini, friselle!

    Arriva la bella stagione e il pesto di zucchine, basilico e acciughe vi tornerà spesso utile per condire le paste fredde soprattutto! Come sempre, via alla fantasia! Voi siete bravissimi in questo, lo so! 😉

Seguimi su Facebook!

Potete seguirmi sulla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornati su ricette, novità, curiosità in cucina! Cliccate QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.