LASAGNE SENZA LATTOSIO anche Bimby

LASAGNE SENZA LATTOSIO anche Bimby : le lasagne sono uno dei miei piatti preferiti, appetitose si preparano anche in anticipo e si scaldano al momento. Ci sono di tanti tipi da quelle classiche a quelle un po più elaborate. Ovviamente quella che rimane è quella classica con ragù di carne alla Bolognese. Quella che vi propongo oggi è una ricetta appetitosa senza lattosio , buonissima che si scioglie in bocca, leggera alla portata di tutti che ho scoperto sul cookidoo del bimby, una bontà che vi propongo in due versioni, con o senza bimby. Buon appetito!
SEGUI IL MIO CANALE YOUTUBE E ISCRIVITI 
PINTEREST CLICCA QUI
INSTAGRAM CLICCA QUI 
TWITTER CLICCA QUI

LASAGNE SENZA LATTOSIO CLASSICA anche Bimby

LASAGNE SENZA LATTOSIO anche Bimby

Ingredienti :

  • 200 gr di Parmigiano reggiano stagionato 24 mesi a pezzi (2-3 cm)

Besciamella senza lattosio vedi anche qui la ricetta

  • 500 gr di latte di soia
  • 20 gr di olio extravergine di oliva
  • 20 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di pepe nero macinato
  • 1 pizzico di noce moscata in polvere

Ragù

  • 200 g di verdure tritate miste (cipolla, sedano, carota) a pezzi (2-3 cm)
  • 30 gr di olio extravergine di oliva
  • 500 gr di carne trita mista
  • 100 gr di vino bianco secco
  • 600 gr di passata di pomodoro
  • 1 – 2 cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di pepe nero macinato

per finire

300 gr di lasagne fresche

preparazione classica:

  • Se lo avete in pezzi tritate al mixer il parmigiano e mettete da parte.
  • La besciamella : Mettete in un pentolino sul fuoco il latte e portatelo al limite del bollore.
  • Poi aggiungete la noce moscata il sale e mettete da parte.
  • In un pentolino fate una roux unendo all’olio di oliva la farina un poco alla volta,
  • stemperate con una frusta in modo da non fare grumi a fuoco bassissimo.
  • Quando iniziate a dorare aggiungete a filo il latte e mescolate bene il tutto.
  • Mescolate fino a raggiungere la consistenza della classica besciamella. Poi mettete da parte a intiepidire .

per il ragù : Pulite e tritate finemente tutte le verdure e mettetele in una capiente pentola con l’olio d’oliva. Lasciate appassire per qualche minuto, poi aggiungete la carne sbriciolandola e rosolate bene il tutto. Poi sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare e aggiungete la passata di pomodoro. Aggiustate di sale e pepe, fate cuocere per 30 minuti. A me mi piace insaporire il sugo con foglie di basilico fresco spezzettate.

Versione bimby :

  • Mettete il Parmigiano nel boccale, grattugiare: 10 secondi a velocità 10 e tenete da parte.
  • Mettete nel boccale il latte di soia, l’olio d’oliva,la farina, la noce moscata, sale e pepe.
  • Cuocete 8 minuti a 100° velocità 3.
  • Trasferite in un contenitore a intiepidire.
  • Per non far fare la pellicola sopra alla besciamella ricoprite con un foglio di pellicola trasparente a contatto con la stessa.
  • Poi mettete nel boccale tutte le verdure tagliate in maniera grossolana.
  • Tritate 5 secondi a velocità 7.
  • Portate sul fondo con una spatola e rosolate 5 minuti a 120° velocità 1.
  • Aggiungete anche la carne spezzettata e rosolate 15 minuti 100° antiorario velocità 1.
  • Poi sfumate con il vino e lasciate evaporare 10 minuti a 120° antiorario velocità 1 senza misurino.
  • Unite anche la passata di pomodoro, il sale e il pepe . Cuocete tutto per 15 minuti a 100° antiorario velocità soft.

Assemblaggio:

  • una volta che tutti gli ingredienti sono pronti preriscaldate il forno a 180°. Prendete una pirofila ( 35 x 24 cm)  e sporcate la base di ragù e besciamella.
  • Poi iniziate a mettere la sfoglia di lasagna e condite con besciamella all’olio senza lattosio e ragù , per finire una spolverata di parmigiano grattugiato fresco.
  • Continuate fino a finire tutti gli ingredienti . Poi infornate er 30/40 minuti. Fino a che sul dolce non si sia formata una crosticina . Servite a fettine individuali.
(Visited 394 times, 1 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.