Crea sito

Pasta fresca alla zucca e farina di semola con salsiccia

La pasta fresca con impasto alla zucca e farina di semola risulta tuttavia più consistente rispetto a quella con farina rimacinata o mista. Con le dosi che riporto mi sono trovata davvero bene e non ho avuto nessun problema. Nel fare la pasta fresca fatta in casa a volte se l’impasto non è compatto al punto giusto succede che diventa piuttosto difficile staccare le tagliatelle l’una dall’altra. Vi è mai successo questo inconveniente? A me si, non per le tagliatelle ma con le orecchiette pugliesi troppo appiccicose diciamo così per intenderci. Facevo proprio fatica a rivoltarle. Una meraviglia con la pasta fresca alla zucca e farina di semola che vedete nell’immagine. Grande soddisfazione e pertanto più gusto. Finalmente ho trovato l’idea giusta da presentare anche agli ospiti.
In autunno inoltre le zucche abbondano e costano poco.

Pasta fresca alla zucca e farina di semola con salsiccia
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gsemola
  • 150 gzucca (Pesata cotta senza la corteccia)
  • 1 cucchiainoolio di oliva
  • 2uova
  • 1 pizzicosale fino
  • 200 gsalsiccia
  • q.b.vino bianco
  • prezzemolo (fresco)
  • q.b.sale

Strumenti

  • Padella – antiaderente con coperchio
  • Robot da cucina
  • Mattarello
  • Spianatoia
  • Tagliapasta (o coltello)
  • Pentola

Preparazione

  1. Cuocere la polpa di zucca a pezzi nella padella antiaderente senza acqua con un cucchiaino di olio e un pizzico di sale per circa cinque minuti. Coprire quindi con il coperchio e ogni tanto rimestare.

  2. Versare dunque nel contenitore del robot da cucina la semola, le uova e la zucca cotta. Azionare e frullare per due/tre minuti.

  3. Impasto alla zucca e farina di semola

    Fare un panetto dall’impasto alla zucca e farina di semola e lasciare riposare in una ciotola in frigorifero per una ventina di minuti.

  4. Tagliatelle alla zucca

    Spianare la pasta sottilmente sulla spianatoia di legno con il matterello prendendone un poco per volta e tagliare con il tagliapasta. Oppure fare le tagliatelle adoperando un coltello. Non saranno regolari ma andrà bene ugualmente.

  5. Cucinare le tagliatelle in una pentola di acqua bollente salata per quattro minuti.

  6. Nel frattempo sbriciolare la salsiccia nell’olio di oliva in una padella e irrorare con vino bianco. Cuocere per almeno una decina di minuti. Se dovesse asciugarsi troppo aggiungere mezzo mestolo di liquido di cottura della pasta.

  7. Condire le buone la pasta fresca alla zucca di farina di semola con la salsiccia e un poco di prezzemolo crudo tagliato finemente e servire a tavola.

Pasta fresca alla zucca e farina di semola con salsiccia

Consigli:

Attenersi alle dosi consigliate per ottenere un impasto sicuramente compatto al punto giusto che consenta di ottenere una buona riuscita della ricetta della pasta fresca alla zucca.

Non aggiungere acqua nell’impasto basta certamente quella che rilascia la zucca ad amalgamare l’impasto.

Se preferite un altro condimento per la pasta fresca anche un buon ragù di carne trita va benissimo.

Ho preferito provare questa ricetta in bianco per variare.

VIENI INOLTRE A SBIRCIARE NELLA BACHECA  DI PINTEREST  LA CUOCA CHE RECUPERA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

4 Risposte a “Pasta fresca alla zucca e farina di semola con salsiccia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons