Crea sito

Tartare di pescespada zucchine e semi

Tartare di pescespada zucchine e semi
Per la serie di antipasti leggeri e salutari per queste feste Natalizie.
Per degustare qualcosa di buone senza far troppi danni, ecco a voi questa tartare, fresca facile e veloce da fare. Ho accoppiato la freschezza dello yogurt greco, al pescespada, e alla croccatentezza della dadolata di zucchine, accompagnano il tutto una cascata di semi, salutari per il nostro corpo e per la nostra bellezza.

Se vuoi vedere tutte le ricette dei primi piatti clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni3
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpescespada
  • 1 vasettoYogurt greco
  • Semi di papavero lino e zucca
  • sale e pepe
  • 2Zucchine
  • Succo di limone
  • Scorza di limone
  • Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Piatto
  • Robot da cucina
  • Coppapasta
  • Spremiagrumi
  • Ciotola

Preparazione della Tartare di pescespada zucchine e semi

  1. Partiamo dalla scelta di un ottimo pescespada fresco.

  2. Togliete la pelle e l’osso centrale.

    Tritatelo a coltello

  3. Fate una crema con 1 zucchina cruda menta e metà dello yogurt greco sale e pepe.

    Lasciate da parte.

  4. Taglia a cubetti piccoli l’altra zucchina.

  5. Metti il pescespada in una ciotola e unisci il resto dello yogurt greco sale e pepe e il succo di limone e l’olio evo.

  6. Aggiungi la dadolata di zucchine, e, amalgama bene.

    Fai marinare in frigo per almeno 1 ora o più.

  7. Ora prepariamo l’impiattamento.

    In un piatto di portata fai un letto con la crema di zucchine.

    Poi aiutandoti con un coppa pasta crea dei tortini, di tre dimensioni diverse, in modo da creare un contrasto.

    Poi con un cucchiaio versa dentro ogni coppa pasta un po di pesce marinato, compattando con il dorso dello stesso.

  8. Infine decora con i semi.

    Ecco pronta la Tartare di pescespada zucchine e semi

Conservazione

La tartare puoi conservarla in frigo per 1 solo giorno, e non va in freezer

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.