La cupola di pandoro con crema al mandarino

La cupola di pandoro con crema al mandarino. E’ un classico dolce di riciclo.
Chissà quanti Pandoro ci saranno rimasti, perchè allora non creare dei dolci per tutta la famiglia.
Io ho utilizzato la mia crema al mandarino in 2 consistenze, la prima interna più morbida, e la seconda esterna più densa, per stare sulla cupola e non vederla scivolare.
Per aromatizzare ho utilizzato una purea fatta con gli stessi mandarini, quindi sia buccia che polpa, per questo è importante che utilizziate degli agrumi biologici.
Volendo la stessa ricetta la potete fare con arance o limoni purchè biologici.
Troverete la preparazione delle creme sia in maniera tradizionale che successivamente con il Bimby Tm5 e tm6.

Se vuoi vedere la ricetta del mio pandoro al mandarino clicca qui

La cupola di pandoro con crema al mandarino
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gmandarini (o mandaranci o clementine biologici)
  • 1pandoro (da 750 g)

per la crema interna

  • 50 gpurea di mandarino (che faremo noi)
  • 80 gzucchero a velo vanigliato (quello del pandoro)
  • 70 gfarina 00
  • 2uova
  • 750 glatte

per la crema esterna

  • 500 glatte
  • 50 gpurea di mandarino ( che faremo noi)
  • 1uovo
  • 60 gfarina
  • 3gelatina in fogli

Per la bagna

  • 50 gpurea di mandarino (che faremo noi)
  • 100 gacqua
  • 50 gliquore (dolce a piacere io Malvasia)

per la decorazione

  • 3mandarini (o clementine o mandaranci)

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Pentola
  • Pentolino
  • Piatto (o piatto da portata)
  • Frusta
  • Pennello
  • Ciotolina
  • 2 Ciotole

Preparazione: La cupola di pandoro con crema al mandarino

Per tutte le preparazioni
  1. La cupola di pandoro con crema al mandarino

    Frullare i mandarini riducendoli auna pappetta. Metteteli da parte

  2. Preparate la bagna.

    Io non ho utilizzato zucchero, per cui non ho avuto l’esigenza di farla sul fuoco.

    Mettete in una ciotola 150 gr di acqua a temperatura ambiente, unite 50 gr di liquore dolce a vostra scelta.

  3. Io ho utilizzato la Malvasia, ma potete utilizzare quella che avete in casa, unite alla bagna 50 gr della polpa di mandarino. Mescolate il tutto e tenete da parte

Preparazione della crema interna in maniera tradizionale

  1. Mettete a scaldare il latte, intanto …

    In una pentola unite la farina lo zucchero passati al setaccio.

  2. Incorporate 50 gr di purea di mandarino e le uova. Sbattete vigorosamente con una forchette, fino a raggiungere in composto liscio ed omogeneo.

  3. Versate poco a poco il latte caldo nella pentola girando con una frusta. Rimettete sul fuoco dolce e fate addensare sempre mescolando con la frusta.

    Quando la crema si è addensata mettetela in una ciotola di vetro e copritela con la pellicola o un coperchio sigillante.

preparazione della crema esterna in maniera tradizionale

  1. In un pentolino mettete un bicchiere del latte che avete in dotazione, scaldatelo e sciogliete i 3 fogli di gelatina. Mescolate finchè non si siano ben sciolti.

  2. In un’altra pentola unite la farina lo zucchero passati al setaccio.

    Incorporate 50 gr di purea di mandarino e le uova. Sbattete vigorosamente con una forchette, fino a raggiungere in composto liscio ed omogeneo.

  3. Versate poco a poco il latte caldo nella pentola e la gelatina sciolta, girando con una frusta. Rimettete sul fuoco dolce e fate addensare sempre mescolando con la frusta.

    Quando la crema si è addensata mettetela in una ciotola di vetro finchè non si sia intiepidita,

preparazione della crema interna con il Bimby

  1. Mettere nel boccale, la purea di mandarini, lo zucchero, la farina e tritare: 20 sec./vel. 10. Riunire sul fondo con la spatola e se necessario, tritare ancora: 10 sec./vel. 10.

  2. Aggiungere il latte, le uova e cuocere: 7 min./90°C/vel. 4. Trasferire la crema in una ciotola, ricoprire con la pellicola trasparente facendola aderire alla superficie e fare raffreddare.

Preparazione della crema esterna con il Bimby

  1. Mettere a bagno i fogli di gelatina in un bicchiere di latte caldo di quello che avete in dotazione.

    Appena la gelatina si è sciolta, iniziamo con la preparazione in boccale.

  2. Mettere nel boccale la purea di mandarini, lo zucchero, la gelatina sciolta con tutto il latte., la farina e tritare: 20 sec./vel. 10. Riunire sul fondo con la spatola: 10 sec./vel. 10.

  3. Aggiungere il latte, le uova e cuocere: 7 min./90°C/vel. 4. Trasferire la crema in una ciotola, e lasciare intiepidire.

Assembliamo la cupola, per tutte le 2 preparazioni

  1. La cupola di pandoro con crema al mandarino

    Tagliate le 2 basi del pandoro in 2 fette di circa 1,5 cm, e mettetele da parte.

  2. La cupola di pandoro con crema al mandarino

    Continuate ad affettare il resto del pandoro.

  3. Prendete una cupola preferibilmente di vetro, e rivestite il suo interno di vari strati di pellicola.

    Mettere sul fondo la parte più piccola del pandoro, e spennellatela con la bagna.

  4. La cupola di pandoro con crema al mandarino

    Nei lati mettete dei pezzi di pandoro ricavate dalle altre fette, con le punte riverse verso la base e tagliando il resto al bordo bella cupola.

  5. La cupola di pandoro con crema al mandarino

    Versate la metà della crema al mandarino

  6. La cupola di pandoro con crema al mandarino

    Aggiungete i pezzetti di pandoro che vi sono rimasti, tranne che la base grande, e spennellate anch’essi con la bagna,

  7. La cupola di pandoro con crema al mandarino

    A questo punto versate il resto della crema, e livellate con la spatola.

    Spennellate la base, che è la fettona che vi è rimasta, e coprite la cupola con essa.

  8. Prendete i lembi della pellicola, e stringeteli come fosse una caramella, pigiate delicatamente con il palmo della mano e ponete in frigo per almeno 3 ore o più.

  9. Trascorso il tempo, liberate la base della pellicola, appoggiate un piatto da portate sulla base e capovolgete la cupola.

  10. Quindi estraetela e togliete la pellicola.

  11. La cupola di pandoro con crema al mandarino

    Decorate con la seconda crema e e degli spicchi di mandarino.

    Ecco a voi la cupola di pandoro con crema al mandarino.

conservazione e consigli

La cupola di pandoro con crema al mandarino, questo dolce lo puoi conservare in frigo fino a 3 giorni.

Al posto del pandoro puoi utilizzare il panettone o la colomba.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento