RUSTICO CON CACIOCAVALLO E PROSCIUTTO COTTO DI PRAGA

RUSTICO CON CACIOCAVALLO E PROSCIUTTO COTTO DI PRAGA

Mi ricordo,quando ero bambina,i turisti che d’estate facevano rientro al loro paese d’origine,provenienti dal Nord,piu’ tosto che dall’estero,quando partivano facevano incetta di prodotti tipici locali,di Ariano e dei paesini limitrofi tra cui Savignano Irpino.Tra queste bonta’ gastronomiche c’erano i formaggi,di tutti i tipi e di tutte le dimensioni,e tra questi c’era e c’e’ il Caciocavallo delle Monache!

 

Ho avuto gentilmente quest’omaggio da un amico di Savignano e ho pensato bene di avvolgerlo in una sfoglia,accompagnato da tenero prosciutto cotto di Praga che ne ha stemperato il sapore deciso.Una vera e propria delizia;un po’ di semi di papavero per colorare la superficie del rustico ed il risultato eccolo qua’!

Il sapore di questo Caciocavallo e’ particolare, poiche’ fatto con latte vaccino di mucche allevate all’aperto e con un regime alimentare specifico,ossia pascoli con ginepro,trifoglio ed erba;la sua lavorazione e’ artigianale,e la stagionatura e’ di circa sei mesi.Ha una crosta poco spessa,di colore leggermente bruno,un profumo intenso,un sapore di latte pieno.Meta’ me lo sono grattato sulla pasta e non vi dico che sapore!

La ricetta e’ semplice e la troverete qui di seguito……

Stendete della pasta sfoglia,io ho usato quella fatta da me,la cui ricetta e’ qui,su di una teglia da forno,farcite con abbondante Caciocavallo delle Monache a fette,quindi uno strato di prosciutto cotto di Praga e coprite con un’altro strato di pasta sfoglia.Una bella spennellata e semi di papavero in quantita’

 

spennellino in silicone HappyflexPoi in forno a 200à circa fino a doratura.Mi raccomando praticate dei buchi con la forchetta sulla superfice altrimenti si gonfiera’ in forno!

 

 

Precedente RAVIOLI CHAMPIGNON, MASCARPONE E GORGONZOLA Successivo AGNELLO IN CROSTA DI PISTACCHI

Un commento su “RUSTICO CON CACIOCAVALLO E PROSCIUTTO COTTO DI PRAGA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.