Vellutata di pak choi e patate

La vellutata di pak choi e patate che vi propongo in questo articolo è una crema delicata, genuina e dalla bontà sorprendente. A me piace moltissimo questo tipo di cavolo ed ho cominciato a cucinarlo spesso. L’ho provato in molti modi sia al forno che in padella e oggi mi è venuta l’idea di utilizzarlo in una vellutata. La patata mi è sembrata l’abbinamento migliore. Un successone.

vellutata di pak choi
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 Pak choi (170 g circa)
  • 400 g Patate (pesate con la buccia)
  • 50 g porro (peso al netto degli scarti)
  • 700 ml Brodo vegetale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

Prepariamo gli ingredienti!

  1. Lavare molto bene il pak choi eliminando ogni traccia di terra che si trova sempre in fondo ad ogni gambo, poi tagliarlo a striscoline.

  2. Pulire il porro eliminando le radichette e la parte verde più scura, lavarlo e tritare finemente 50 g di parte bianca.

  3. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a fettine sottili.

    Vellutata di pak choi e patate - procedimento 1

Ed ora in cottura!

  1. In una capiente casseruola, scaldare qualche cucchiaio di olio prima di unire il porro e un paio di cucchiai di brodo vegetale caldo.

  2. Lasciarlo cuocere per un paio di minuti, poi aggiungere il pak choi e farlo appassire a fiamma medio-bassa per 2/3 minuti.

  3. Versare nella casseruola il restante brodo caldo, quindi aggiungere anche le patate.

  4. Mettere il coperchio e proseguire la cottura per 50 minuti circa a fiamma dolce, mescolando spesso per evitare che le patate si attacchino.

  5. Infine frullare il tutto con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema liscia e priva di grumi.

  6. Regolare di sale, unire una generosa macinata di pepe nero e lasciare insaporire per un minuto a fuoco dolce.

    vellutata di pak choi - procedimento 4
  7. Servire la vellutata di pak choi e patate ben calda, spolverizzandola con un altro pizzico di pepe nero.  A piacere la si può accompagnare con dei crostini di pane tostato e insaporire ulteriormente con del formaggio grattugiato. Enjoy the dish! Paola

  8. Nel blog potete trovare tantissime altre vellutate che si adattano a tutti i gusti. Cliccate QUI per le ricette.


  9. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

Note

Precedente Torta al cioccolato Bimby Successivo Gnocchi alla romana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.