Sfogliata con speck, rucola e burrata

La ricetta che vi suggerisco oggi è una sorta di torta salata “a freddo”. Si tratta di una sfogliata con speck, rucola e burrata. Di cotto c’è soltanto la base, mentre tutti gli altri ingredienti vanno aggiunti a crudo. Una simile preparazione ci permette di gustare al massimo lo Speck Alto Adige IGP, un prodotto di alta qualità che ci garantisce l’ottima riuscita di questa semplice ricetta. Si tratta di uno speck leggermente affumicato e reso speciale dalla stagionatura all’aria aperta. Tagliato a fette sottili è davvero squisito. Al momento dell’acquisto, fate attenzione al marchio di qualità, mi raccomando. È contraddistinto dalla pettorina verde. E se vi avanza, nessuna paura: lo Speck Alto Adige IGP si conserva bene per alcune settimane in frigorifero o in un luogo freddo, avvolto in un panno umido o tra due piatti fondi. Nella confezione sottovuoto, lo potete conservare in frigorifero per diversi mesi, senza che ciò influisca sulla qualità. Non male, vero?


 

 


SFOGLIATA CON SPECK, RUCOLA E BURRATA

 

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  • 80 g di Speck Alto Adige IGP tagliato a fette sottili
  • 150 g di burrata
  • un mazzetto di rucola
  • polvere di capperi
  • olio extravergine di oliva
  • sale

NOTA

Per preparare in casa la polvere di capperi potete seguire la ricetta descritta QUI.

DIFFICOLTÀbassa

PREPARAZIONE: 5 minuti

COTTURA20 minuti

PROCEDIMENTO

Srotolare il disco di pasta sfoglia e adagiarlo in una tortiera mantenendolo sopra il foglio di carta da forno in dotazione nella confezione. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e ripiegare il bordo verso l’interno.

Ricoprire bordo e fondo con un altro foglio di carta da forno e versarvi all’interno dei legumi secchi o delle sferette di ceramica. Mettere in forno preriscaldato a 180° e cuocere in bianco per 15 minuti. Quindi eliminare i legumi (o le sfere), la carta da forno superiore e rimettere in forno per altri 5 minuti fino a quando la pasta avrà raggiunto una bella doratura.

A questo punto, togliere dal forno e lasciar raffreddare completamente.

sfogliata con speck - cottura in bianco

Nel frattempo, lavare la rucola ed asciugarla con una centrifuga.

Quando il guscio di sfoglia sarà freddo, riempirlo con le fette di Speck Alto Adige IGP, le foglie di rucola e la burrata a pezzetti.

Condire con sale e un filo di olio e cospargere con della polvere di capperi.

Servire subito la sfogliata con speck per evitare che la burrata inumidisca troppo la sfoglia e le faccia perdere la sua piacevole fragranza.

Buon appetito a tutti. Paola


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.