Crea sito

Rotolo a pois

Mio figlio Alessandro va matto per questo tipo di dolce e mi chiede sempre di prepararlo per il suo compleanno. Questa volta ho cercato di cambiare look alla pasta che avvolge il goloso strato di crema di nocciole e così è nato il rotolo a pois. Carino, vero? Se pensate che sia difficile da preparare vi dico subito che vi sbagliate. Quindi passiamo all’azione cominciando a leggere la ricetta!

rotolo a pois
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base a pois:

  • 5uova (medie)
  • 1 pizzicocremor tartaro (o qualche goccia di limone)
  • 70 gzucchero
  • 50 gamido di mais (maizena)
  • 70 mlolio di semi di mais
  • 5 mlcolorante alimentare (azzurro – una fialetta)

Per la farcitura

  • 300 gcrema di nocciole

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 2 Ciotoline
  • Frusta elettrica
  • Frusta a mano
  • Colino a maglie fitte
  • Teglia da forno di 34 x 34 cm
  • carta da forno
  • Biberon dosatore

Preparazione

  1. Rotolo a pois - procedimento 1

    Separare i tuorli dagli albumi. Mettere i primi in una ciotolina e i secondi in una ciotola capiente insieme ad un pizzico di cremor tartaro (se non l’avete potete sostituirlo con qualche goccia di limone).

  2. Rotolo a pois - procedimento 2

    Cominciare a lavorare gli albumi con le fruste elettriche. Quando inizieranno a diventare bianchi unire a poco a poco lo zucchero sempre con le fruste in movimento e continuare a montarli fino a quando si otterrà una neve ferma. 

  3. A questo punto unire al composto un tuorlo per volta incorporandolo con una frusta a mano. Proseguire allo stesso modo aggiungendo il tuorlo successivo solo quando il precedente sarà stato perfettamente amalgamato agli albumi.

  4. Quindi aggiungere la maizena setacciandola attraverso un colino a maglie fitte e incorporarla sempre con la frusta a mano. Poi versare a filo l’olio.

  5. Trasferire 60 ml di questo impasto in una ciotolina ed unirvi il colorante blu liquido mescolandolo con cura (io ho messo una intera fialetta da 5 ml). In questa preparazione non va bene il colorante in polvere perché cambierebbe la consistenza dell’impasto.

  6. Rotolo a pois - procedimento 6

    Trasferire il composto azzurro in un biberon dosatore o in un sac à poche (il biberon è decisamente più pratico) e far cadere delle gocce di varie dimensioni sul fondo di una teglia di 34 x 34 cm rivestita con carta da forno.

  7. Infornare a 175° (modalità statica) per 3 minuti, poi versarci sopra tutto il composto bianco, livellarlo e infornare di nuovo per altri 15 minuti.

  8. A cottura ultimata, sfornare la base e lasciarla raffreddare completamente, poi toglierla dalla teglia e coprirla con un foglio di carta da forno (io ho usato un tappetino in silicone), girarla, eliminare il foglio “incollato” togliendolo delicatamente, quindi appoggiarne un altro e girare la pasta di nuovo. La parte a pois dovrà risultare all’esterno del rotolo.

  9. Scaldare leggermente la crema di nocciole nel forno a microonde o a bagnomaria in modo da renderla più fluida, poi spalmarla sulla base.

  10. Infine arrotolare la pasta aiutandosi con il foglio di carta da forno e avvolgere il rotolo a pois nello stesso foglio e poi nella pellicola. 

  11. Riporre il rotolo a pois in frigorifero per almeno 3 ore o anche per una intera notte (io ho fatto così). 

    Dopo il tempo di raffreddamento, trasferire il rotolo sul piatto da portata e servirlo tagliato a fette. Enjoy! Paola

  12. Volete vedere una alternativa a questo rotolo? Nel blog ce n’è uno rosa con un ripieno leggermente diverso. Cliccate sulla fotografia se volete leggere la ricetta:

    rotolo rosa farcito

  13. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.