Crea sito

Pizza scrolls

Avere in casa un pacchetto di farina autolievitante è sempre una bella cosa. Voglia improvvisa di un impasto sofficioso? Detto, fatto! Ed è proprio con questa farina che ho realizzato i miei pizza scrolls, dei rotolini morbidi e appetitosi che sono perfetti per una merenda o per una cena rustica. Insomma una ricetta pratica e veloce che vi consiglio di tenere in considerazione.

pizza scrolls
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10 pizza scrolls
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’IMPASTO:

  • 400 gfarina (autolievitante)
  • 5 gsale
  • 4 gzucchero
  • 40 gburro (io ho usato quello leggermente salato)
  • 200 mllatte
  • 30 mlacqua

Per la FARCITURA:

  • 120 gpolpa di pomodoro
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 100 gmozzarella (quella in panetto per pizza)
  • q.b.sale
  • q.b.origano secco

Strumenti

  • Planetaria
  • Mattarello
  • Robot da cucina
  • Spianatoia
  • 1 Ciotolina

Preparazione

Un paio di precisazioni!

  1. Anticipo subito una vostra domanda: come posso sostituire la farina autolievitante? Allora!!! Fermo restando che l’idea è quella di una ricetta pratica e veloce, se volete sostituire questa farina comodissima non vi resta che usare il classico lievito di birra (secco o fresco) e una comune farina 00 o 0. La quantità di lievito dipende da quanto tempo avete a disposizione per la lievitazione. Più lievito = meno tempo. Sta a voi decidere.

  2. Io ho preparato l’impasto di questi pizza scrolls con la planetaria, ma va benissimo un qualsiasi altro elettrodomestico analogo e si può anche procedere a mano.

Cominciamo?

  1. pizza scrolls - procedimento 1

    Mettere nella ciotola della planetaria tutti gli ingredienti dell’impasto (farina autolievitante, sale, zucchero, burro, latte e acqua) e impastare con la frusta a gancio e a velocità media per una decina di minuti o comunque fino a quando la pasta non si sarà incordata al gancio.

  2. pizza scrolls - procedimento 2

    Quindi trasferire l’impasto sulla spianatoia infarinata e stenderlo con il mattarello in un grosso rettangolo.

  3. Mettere la polpa di pomodoro in una ciotolina e condirla con un paio di prese di sale, un cucchiaio di olio e un po’ di origano secco, quindi distribuirla sul rettangolo di pasta.

  4. Tagliare a pezzetti la mozzarella e tritarli in un mixer. Vi consiglio di usare quella in panetto perché è più asciutta della comune mozzarella fiordilatte e, in cottura, rilascia meno acqua.

  5. Distribuire il trito di mozzarella sopra la polpa di pomodoro e profumare con altro origano. A questo punto potete farcire i vostri pizza scrolls come preferite: prosciutto, capperi e acciughe, gorgonzola, ecc…

  6. Quindi arrotolare il rettangolo partendo dal lato lungo e poi tagliarlo a tocchetti: io ne ho fatti 10.

  7. Chiudere bene ogni pezzetto nella parte inferiore in modo da sigillare il più possibile la farcitura e disporli, man mano, sulla placca rivestita con carta da forno.

  8. Cuocere i pizza scrolls in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti circa o comunque fino a doratura. Sfornarli e lasciarli leggermente intiepidire prima di servirli. Enjoy! Paola

  9. E per restare in tema di pizza particolare, vi consiglio di provare quella intrecciata (1), i fiori (2), le ciambelle (3) e le röstipizzette (4). Sono certa che vi piaceranno. Cliccate sulle fotografie se volete leggere le ricette:

    pizza intrecciata Fiori di pizza Ciambelle di pizza Röstipizzette

  10. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.