Pizza Chicago

Non lasciatevi sfuggire la ricetta di questa straordinaria Pizza Chicago. È nota anche come deep-dish pizza proprio per la sua forma: un profondo guscio di pasta che racchiude un ripieno ricco e gustosissimo. Nonostante io l’abbia mangiata proprio a Chicago, non ho mai pensato di prepararla fino a quando ho letto la ricetta nel blog della mia amica Michela “Dolce e salato di Miky“. Ho subito deciso di provarla e ora ve la propongo con qualche lieve modifica. Cosa posso dirvi? È assolutamente fantastica e nemmeno difficile da preparare anche se non veloce. Direi che merita! Merita proprio! E allora…give it a try!

pizza Chicago - fetta
  • Preparazione: 40 + riposo Minuti
  • Cottura: 40/45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4/5 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la BASE:

  • 400 g Farina Manitoba
  • 5 g Lievito di birra fresco
  • 200 ml Acqua
  • 100 ml Olio extravergine d'oliva
  • 14 g Sale

Per la FARCITURA:

  • 400 g Carne macinata mista
  • 1 Scalogno
  • 420 g Polpa di pomodoro
  • 250 g Mozzarella (quella dura da pizza)
  • q.b. Origano
  • 30 g Grana Padano / Parmigiano (grattugiato)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

Prepariamo la BASE!

  1. Mettere la farina nella ciotola della planetaria e sbriciolarvi il lievito. Cominciare ad unire l’acqua poca per volta e lavorare l’impasto con la frusta a gancio.

  2. Quindi aggiungere il sale e, quando sarà perfettamente incorporato, unire gradualmente anche l’olio.

    pizza Chicago - procedimento 1
  3. Lavorare l’impasto a lungo per almeno 15 minuti. Alla fine dovrà risultare liscio, omogeneo e incordato al gancio.

  4. Modellare una palla e adagiarla in una ciotola leggermente unta di olio.

  5. Coprirla con della pellicola e farla lievitare per 4/5 ore in un luogo tiepido e al riparo da correnti d’aria. Al termine della lievitazione, l’impasto dovrà essere raddoppiato di volume.

Mentre la pasta lievita prepariamo gli ingredienti della FARCITURA!

  1. In un tegame scaldare un filo di olio e rosolarvi lo scalogno precedentemente spellato e tritato finemente.

  2. Lasciarlo sfrigolare per qualche istante, poi unire la carne e rosolarla a fiamma viva fino a quando avrà cambiato colore e risulterà leggermente dorata. Ci vorranno 5/6 minuti.

  3. Unire una presa di sale, mescolare e spegnere il fuoco.

  4. Versare la polpa di pomodoro all’interno di un colino a maglie fitte e lasciar scolare il più possibile il suo liquido per evitare che, in cottura, esso ammorbidisca eccessivamente la pasta rovinandovi la ricetta. E noi non lo vogliamo, vero?

  5. Una volta ottenuta solo la polpa, trasferirla in una ciotolina e condirla con una presa di origano e un pizzico di sale.

  6. Ridurre a julienne la mozzarella con una grattugia a fori grossi (in alternativa la si può anche tagliare a fettine).

Ed ora assembliamo la nostra pizza Chicago!

  1. Rivestire con carta da forno il fondo di una tortiera a cerniera del diametro di 24 cm e spennellare i bordi con dello staccante per teglie (trovate la ricetta QUI) o con dell’olio.

  2. Mettere al centro della tortiera l’impasto lievitato e stenderlo, premendolo con le dita, verso i bordi. Formare tutto intorno un bordo piuttosto alto.

  3. Distribuire sul fondo la mozzarella, poi coprirla con la carne macinata.

  4. Quindi distribuire la polpa di pomodoro sopra la carne e, infine, spolverizzare con del formaggio grattugiato.

  5. Cuocere la pizza Chicago in forno statico preriscaldato a 180° per 35 minuti + qualche altro minuto sotto il grill finché risulterà dorata.

  6. A cottura ultimata, sfornare la pizza Chicago e lasciarla intiepidire per qualche istante, poi trasferirla sul piatto da portata (vi consiglio un tagliare rotondo)e servirla calda spolverizzandola con altro origano. Enjoy this great dish! Paola

    pizza Chicago - intera

  7. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

Note

Precedente Torta yogurtella Successivo Merluzzo ai pomodorini

2 commenti su “Pizza Chicago

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.