Patate trifolate

Avete il Bimby? Allora queste patate trifolate oltre ad essere buone saranno anche facilissime, veloci e pratiche. Non avete il Bimby? Nessun problema! Il procedimento sarà un po’ più lungo, ma il risultato non cambierà. Un contorno appetitoso che piace sempre a tutti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPatate
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 40 mlOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a tocchetti di media dimensione (né troppo grandi, ma nemmeno troppo piccoli). Quindi metterli in ammollo in acqua fredda per almeno 15 minuti affinché perdano un po’ del loro amido.

  2. Nel frattempo lavare le foglie di prezzemolo, tamponarle con carta da cucina e metterle nel boccale insieme allo spicchio di aglio spellato. Tritare per 5 sec. a vel. 7.

  3. Raccogliere il trito verso il centro del boccale con la spatola, aggiungere l’olio e soffriggere per 3 minuti, 100° e vel. 1.

  4. Scolare le patate, tamponarle con carta da cucina in modo da asciugarle il più possibile, poi trasferirle nel boccale e cuocerle per 15 minuti, 100°, antiorario, vel. soft.

  5. Trascorsi questi 15 minuti, aprire il boccale e controllare la cottura delle patate. Se risultassero ancora un po’ dure, proseguire la cottura per altri 5 minuti, sempre a 100°, antiorario e vel. soft. I tempi diversi possono dipendere dalla qualità delle patate utilizzate. Vi consiglio, pertanto, di controllarle dopo il primo quarto d’ora.

  6. A cottura ultimata, trasferire le patate trifolate in una ciotola o sul piatto da portata, condirle con una generosa presa di sale, mescolarle delicatamente e servirle subito. Enjoy! Paola

    Se avete il Bimby potrebbe interessarvi l’articolo in cui mostro come lessare la potate. Lo trovate cliccando QUI.

  7. NB: la comodità di questa ricetta sta nell’utilizzo del Bimby, ma se non possedete questo elettrodomestico potete prepararle lo stesso. Come? Lessate le patate con la buccia, quindi scolatele, sbucciatele e tagliatele a tocchetti. In un tegame, fate soffriggere aglio e prezzemolo nell’olio, poi unite le patate e saltatele rapidamente mescolandole con delicatezza per evitare che si rompano. Infine conditele con una generosa presa di sale.


  8. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

NOTA

Ho trovato questa ricetta nel blog Peccati di Gola.

Precedente Ciambella al pesto e formaggio Successivo Crostata crumble ai frutti di bosco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.