Pasta verdure e curcuma

Cosa si prepara oggi? Ecco la soluzione: un’ottima pasta verdure e curcuma. Un primo piatto colorato, saporito, nutriente, sano e genuino. Ma si può chiedere altro ad una pastasciutta? Mettiamoci anche che è semplicissima da preparare e facciamo l’en plein! Io vi propongo la ricetta così come l’ho realizzata io, ma siete liberissimi di modificarla secondo il vostro gusto personale, inserendo le verdure che più vi piacciono.

Pasta verdure e curcuma
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • pasta corta (formato a piacere) 350 g
  • Cimette di cavolfiore 3
  • Peperone rosso ½
  • Peperone giallo ½
  • Friggitelli 3
  • porro ½
  • Carota 1
  • Curcuma in polvere 1 cucchiaino
  • Semi di papavero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Lavare benissimo tutte le verdure e tagliarle a pezzettini: naturalmente la carota va spuntata e raschiata; i peperoni e i friggitelli vanno privati di tutti i semi e dei filamenti bianchi interni; il porro va privato delle radichette e della parte verde più scura.

  2. In un tegame piuttosto grande, scaldare qualche cucchiaio di olio e rosolarvi il porro (lo potete sostituire con dello scalogno o della cipolla, se preferite).

  3. Unire, per primi, i pezzetti di carota (è la verdura più dura tra quelle che ho scelto io) e, dopo un paio di minuti, tutte le altre verdure.

    pasta verdure e curcuma - procedimento
  4. Salare, pepare, abbassare le fiamma e stufare le verdure fino a quando risulteranno tenere ma ancora croccanti. Mescolare molto spesso, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta se il fondo si asciugasse troppo.

  5. Sciogliere la curcuma in poca acqua di cottura e versarla sopra le verdure.

    IMG_4409 -
  6. Nel frattempo, lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata; scolarla al dente, ma senza sgocciolarla troppo e tenendo da parte un po’ di acqua di cottura. Trasferirla direttamente nel tegame del condimento, cospargerla con un cucchiaino di semi di papavero e amalgamare bene tutti gli ingredienti.

    IMG_4410 -
  7. Distribuire la pasta verdure e curcuma nei piatti individuali e servirla cospargendola con altri semi di papavero, se necessario.

    È ottima sia calda che a temperatura ambiente. Buon appetito! Paola


  8. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter e Instagram. Mi trovate QUI!

Precedente Focaccine allo yogurt - ricetta senza olio nell'impasto Successivo Rosti con verdure

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.