Farina di tipo 1 a confronto con la 00

Quando nelle mie ricette utilizzo la farina di tipo 1, mi viene spesso chiesto se sia uguale alla 00. Altre volte ci sono commenti di persone che non l’hanno mai provata o che addirittura non la conoscono affatto. Ecco perché mi è venuta l’idea di scrivere un post su questo prodotto. Non ho affatto la pretesa di essere esauriente, ma voglio cercare almeno di farvi comprendere, in parole povere, la differenza che esiste tra questa farina e quelle più raffinate come la 00 e la 0.


Farina di tipo 1

FARINA DI TIPO 1

La farina di tipo 1 è una farina di grano tenero meno raffinata rispetto alle più comuni farine 00 e 0.

Proprio per questo motivo essa contiene una maggiore percentuale di crusca e di germe del grano che sono le parti più ricche di sostanze nutritive: la crusca è ricca di fibre e il germe del grano è ricco di vitamine, sali minerali e amminoacidi. Ha anche un maggior contenuto proteico.

È quindi facile capire che si tratta di una farina che ha caratteristiche nutrizionali migliori rispetto alla farina 00. Quest’ultima, infatti, è così impoverita da fornire quasi nulla al nostro organismo. Restano poche proteine e praticamente soltanto dell’amido, vale a dire dei carboidrati semplici che, ovviamente, contribuiscono ad alzare la glicemia.

La farina di tipo 1 aiuta a ridurre il glucosio nel sangue e a mantenere una buona funzionalità intestinale.

Per una alimentazione più sana, dovremmo privilegiare, quindi, l’utilizzo della farina di tipo 1 che è un po’ a metà strada tra la farina bianca e quella integrale.

Essa è perfetta per la preparazione di pane, pizze, focacce e dolci e la si trova ormai in quasi tutti i supermercati. Assorbe una maggiore quantità di liquidi rispetto alla farina 00 e questo è un aspetto importante da considerare quando si impasta.

Nel blog c’è un articolo in cui parlo di molti altri tipi di farine: lo trovate cliccando QUI.


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Strudel di sfoglia salato Successivo Scarola in padella alle olive

2 commenti su “Farina di tipo 1 a confronto con la 00

  1. La farina di tipo 01 perché costa di più della 00 ? quat’ultima non e lavorata meno? allora dovrebbe avere un prezzo minore e come il tonno in scatola solo che ci mettono l’odore del rosmarino costa tanto tanto troppo direi ma noi in Italia non sappiamo come fare per rovinarci nel commercio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.