Crostata di cioccolato e pasta sfoglia

Oggi una ricetta davvero molto golosa per il palato e accattivante per gli occhi. Si tratta di una crostata di cioccolato fondente ricoperta da torciglioni di pasta sfoglia invece delle abituali strisce di frolla. Che dire? Mmmmmmmmm… buonissima. E se state pensando che sia complicata, vi dico subito che non lo è. Con le foto dei vari step otterrete un ottimo risultato.

Crostata di cioccolato e pasta sfoglia
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base:

  • 300 gfarina 00
  • 150 gburro (morbido a temperatura ambiente)
  • 2uova (medie)
  • 150 gzucchero
  • 8 glievito in polvere per dolci (mezza bustina)

Per la farcitura:

  • 300 gcioccolato fondente
  • 150 mlpanna fresca liquida
  • 30 gzucchero

Per la copertura:

  • 1pasta sfoglia (rettangolare)

Strumenti

  • Planetaria o mixer o ciotola
  • Pentolino da bagnomaria
  • Mattarello
  • Rotella liscia
  • Tortiera da forno del diametro di 26 cm

Preparazione

Cominciamo con la base!

  1. Crostata di cioccolato
  2. Potete preparare la pasta della base con un mixer, una planetaria o anche impastare a mano in una semplice ciotola. Io ho usato il Bimby.

  3. Mettere in un mixer la farina e il lievito (se procedete a mano setacciateli attraverso un colino a maglie fitte), poi aggiungere il burro morbido e lo zucchero.

  4. Crostata di cioccolato - procedimento 1

    Impastare finché gli ingredienti si saranno amalgamati. Si otterrà un composto piuttosto sbriciolato. Con il Bimby io ho lavorato per 15 sec. a vel 4/5.

  5. Quindi unire le uova e impastare di nuovo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  6. Crostata di cioccolato - procedimento 2

    Trasferirlo sulla spianatoia, modellare un panetto piatto, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigorifero per un’oretta.

Nel frattempo…

  1. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente insieme alla panna e allo zucchero. Poi mettere da parte la crema ottenuta e lasciarla raffreddare.

Mettiamo insieme la nostra crostata di cioccolato!

  1. Trascorso il tempo del riposo, riprendere il panetto di frolla, posizionarlo tra due fogli di carta da forno e stenderlo con il mattarello.

  2. Quindi trasferire questa base all’interno di una tortiera del diametro di 26 cm mantenendola appoggiata sul foglio di carta da forno usato per stenderla. Sistemare bene tutto il bordo. Se a questo punto la pasta si fosse riscaldata e quindi ammorbidita, riponetela qualche minuto in frigorifero.

  3. Una volta pronta la base, versarvi dentro la crema al cioccolato e livellarla con una spatola.

  4. A questo punto srotolare la pasta sfoglia rettangolare e, con una rotella liscia, tagliarla a strisce della larghezza di circa 2 cm. Attorcigliare le strisce come mostrato nella fotografia.

  5. Adagiare man mano ogni striscia si sfoglia sulla crema partendo dal centro. Procedere allo stesso modo fino a quando si sarà ricoperta tutta la superficie della crostata. Vi avanzeranno sicuramente delle strisce di pasta sfoglia con le quali potreste preparare degli stuzzichini salati. Vi consiglio quelli con pomodoro e grana: ricetta QUI.

  6. Cuocere la crostata di cioccolato e pasta sfoglia in forno statico preriscaldato a 180° per 30/35 minuti. Sfornarla e lasciarla raffreddare completamente prima di trasferirla sul piatto da portata: la base di frolla è molto delicata appena uscita dal forno. Si indurisce raffreddando. Quindi se non volete rovinare la torta… abbiate pazienza! Enjoy! Paola

  7. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.