Cous cous light – ricetta vegetariana

Ecco un piatto perfetto per chi è a dieta, ma ha voglia di “qualcosa di buono”. Io a dieta non sono, ma ho gustato con grande piacere questo cous cous light che ho trovato davvero buonissimo. Bontà e leggerezza…. un bel binomio, non trovate? Magari fosse così per tutte le ricette!

cous cous light
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Cous cous
  • 2 Zucchine
  • 2 Carote
  • ½ porro
  • 1 Peperone (rosso)
  • 200 g Piselli precotti (peso sgocciolati)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

  1. Lavare il peperone, eliminare il picciolo, tagliarlo a metà ed eliminare tutti i semi ed i filamenti bianchi interni. Tagliarlo a pezzettini.

  2. Spuntare le zucchine, lavarle e tagliarle a dadini. Raschiare le carote, lavarle e tagliare anch’esse a dadini.

  3. Scolare i piselli dal loro liquido di conservazione e sciacquarli abbondantemente sotto acqua corrente.

  4. Pulire il porro, eliminando la parte più scura del gambo e le radichette; lavarlo e tagliarlo a rondelle.

  5. In un capiente tegame scaldare un cucchiaio di olio allungato con un po’ di acqua e soffriggervi il porro.

  6. Unire tutte le altre verdure e lasciarle stufare a fiamma dolce mescolandole spesso per evitare che si attacchino. Salare e pepare.

  7. Nel frattempo, in un altro tegame, portare a bollore 250 ml di acqua salata. Se dovete preparare questo cous cous light per più persone calcolate sempre che la quantità di cous cous deve essere identica agli ml di acqua usati per cuocerlo (per es: 300 g di cous cous – 300 ml di acqua). In genere si aggiunge all’acqua di cottura anche 1 cucchiaio di olio che io ho omesso in questa versione light senza compromettere minimamente il gusto.

  8. Quando l’acqua bolle versarvi il cous cous, spegnere il fuoco, livellarlo e coprire con un coperchio. Lasciar riposare per un paio di minuti in modo che la semola assorba bene tutta l’acqua, quindi sgranare il cous cous con una forchetta per eliminare eventuali grumi.

  9. Quando le verdure saranno cotte (devono restare croccanti, mi raccomando) aggiungere nel loro tegame anche il cous cous e mescolare per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

  10. Questo cous cous light è un piatto che si adatta ad ogni stagione essendo buonissimo sia caldo che freddo.

    Buon appetito a tutti! Paola

  11. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter e Instagram. Mi trovate QUI!

Note

Precedente Crema di fagioli neri Successivo Patatas a schiscionera, ricetta contorno

12 commenti su “Cous cous light – ricetta vegetariana

  1. Ciao Paola,le tue ricette sono favolose!
    Ho appena fatto il couscous e non vedo l’ora di servirlo a mio marito per pranzo.Complimenti,io l’ho già assaggiato ed è strepitoso!!!Baci dal Brasile:)

  2. Angelica Olivieri il said:

    Ciao anche io ti seguo e mi piacciono molto le tue ricette io lo faccio con le stesse verduree che hai usato tu però lo cuocio al forno tipo caponatina a cui aggiungo limone curcuma e peperoncino lo trovo molto gustoso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.