Come pulire il forno

Oggi niente ricetta! Vi mostro, invece, come pulire il forno utilizzando prodotti 100% naturali e sempre presenti nella nostra cucina. Un sistema efficace e molto economico che ha un altro grande vantaggio: quando si riaccende il forno non c’è quella puzza terrificante che inevitabilmente salta fuori se si usano i classici prodotti in commercio. Venite a vedere come si fa!


come pulire il forno

COME PULIRE IL FORNO

OCCORRENTE

  • bicarbonato di sodio
  • acqua
  • aceto di vino bianco
  • olio di gomito (questo ci vuole sempre!)

Le quantità di questi ingredienti sono da calcolare “ad occhio”. Esse variano in base a quanto è sporco il vostro forno, ovviamente.

Ecco il mio forno:

come pulire il forno - collage

PROCEDIMENTO

Riempire un pentolino con dell’acqua e portarla ad ebollizione (anche la grandezza della pentola e la quantità di acqua dipendono dallo sporco che dovete rimuovere: se è tanto, servirà molto più vapore ovviamente).

Nel frattempo, in una ciotola mescolare del bicarbonato di sodio con dell’acqua in modo da formare una sorta di “pappetta”. Unire dell’aceto.

Con una spugnetta, distribuire questo composto sulle macchie del forno e anche sul vetro dello sportello.

come pulire il forno - 1

Mettere all’interno del forno il pentolino con l’acqua bollente e richiudere lo sportello.

Lasciare agire per almeno una mezz’ora, anche di più se necessario.

Trascorso questo tempo, riaprire il forno, togliere il pentolino e rimuovere il composto con la spugnetta. Servirà anche dell’olio di gomito, naturalmente. 🙂

In caso di sporco resistente, ripetere l’operazione.

Infine, passare sulla superficie del forno un panno umido per rimuovere tutte le tracce di bicarbonato (se restasse qualche residuo, non succede nulla poiché è tutto assolutamente naturale).

A pulizia terminata, lasciare il forno aperto per un po’ in modo da farlo asciugare bene.

Se voi utilizzate sistemi diversi, lasciate un commento sotto questo articolo. Sarò molto contenta di leggervi. Grazie mille. Paola


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 
Precedente Straccetti di pollo alla senape Successivo Pasta e zucca

Lascia un commento