Insalata di cavolo cappuccio con cumino – ricetta tirolese

Insalata di cavolo cappuccio, ricette con cumino

L’insalata di cavolo cappuccio è una ricetta tipica del Trentino – Alto Adige, più precisamente del Tirolo. Un fresco e saporito contorno. Perfetto per accompagnare la carne alla griglia e la polenta. E’ ottima abbinata ai canederli o come antipasto salutare.
Questa verdura preparata cruda e condita semplicemente con sale, cumino, aceto di mele e olio extravergine di oliva di qualità da il meglio di sé.

Stagionalità del cavolo #cappuccio
da marzo a novembre, nella stagione calda si trova solo in montagna.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni 4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaSalutare
51,88 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 51,88 (Kcal)
  • Carboidrati 4,76 (g) di cui Zuccheri 2,52 (g)
  • Proteine 1,10 (g)
  • Grassi 3,69 (g) di cui saturi 0,53 (g)di cui insaturi 0,11 (g)
  • Fibre 2,00 (g)
  • Sodio 111,78 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 85 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Insalata di cavolo cappuccio

  • Mezzocavolo cappuccio (cuor di bue – circa 350 g)
  • Mezzo cucchiainosemi di cumino
  • q.b.sale
  • 1 cucchiaioaceto di mele (biologico)
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

Strumenti

Insalata di cavolo cappuccio

  1. Prima di tutto togliere al cavolo le foglie più esterne e rovinate, poi lavarlo e tagliarlo a metà o a quarti, in base alla grandezza.

    Tagliarlo a striscioline sottili, con un coltello affilato o una grattugia mandolina, fino a raggiungere le costole delle foglie e il torsolo.

    In una capiente ciotola porre la verdura cruda e tagliata; condirla con il sale, il cumino, l’aceto di mele e l’olio extravergine di oliva.

    Mescolare bene e lasciare riposare qualche ora prima di servire.

    Nel tempo di riposo il cavolo cappuccio rilascerà dell’acqua che lo ammorbidirà e lo renderà particolarmente saporito.

Alternative VEGANE

Aggiungere a questa insalata:

– della cipolla bianca tagliata sottilmente, da condire assieme al cavolo

– tostare i semi di cumino, prima di aggiungerli all’insalata per aumentarne l’aroma

– sostituire parte del cavolo cappuccio verde con il cavolo rosso

Variante per ONNIVORI

Aggiungere dello speck a listarelle sottili:

se crudo, assieme al cumino

se cotto, poco prima di servire l’insalata, meglio se ancora caldo. Come prepararlo? Rosolarlo velocemente in una padella antiaderente, senza nessun condimento, sfumarlo con poco aceto di mele

CONSIGLI per l’acquisto del cavolo cappuccio migliore

Il cavolo cappuccio deve essere compatto, di un bel colore uniforme, sodo e ben incappucciato.

CONSERVARE il cavolo cappuccio Cuor di Bue grosso si conserva in frigorifero nello scomparto della verdura per 4-5 giorni.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

4 Risposte a “Insalata di cavolo cappuccio con cumino – ricetta tirolese”

  1. Questa ricetta del cavolo-cappuccio crudo in insalata mi è stata suggerita alcuni anni fa da un’amica bergamasca che la chiamò “lindelìn”: credo sia la stessa cosa.
    Io taglio il cappuccio con l’affettatrice elettrica in strisce molto sottili, in modo che l’insalata sembri una … spaghettata! ottima, comunque!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.