Sandwich di melanzane filanti

I sandwich di melanzane filanti sono un secondo piatto facile e veloce da fare, questa è la versione fritta, ma potete invece grigliarle e passarle in forno, saranno sicuramente più leggere, questa ricetta richiama un po’ la mozzarella in carrozza, ma il pane qui è sostituito da due fette di melanzane impanate, farcite poi con mozzarella o scamorza, potete aggiungere del prosciutto cotto o mortadella per rendere il piatto più ricco.

sandwich di melanzane filanti

sandwich di melanzane filanti

Vediamo insieme come preparare la ricetta:

ingredienti:

  • una melanzana grande
  • una mozzarella poco acquosa
  • un uovo
  • pan grattato quanto basta
  • maggiorana secca
  • menta secca
  • un pizzico di sale
  • olio per friggere quanto basta

procedimento:

Lavate la melanzana sotto l’acqua e asciugatela con carta da cucina, tagliate le fette di melanzana tutte dello stesso spessore per il senso della larghezza.

Sbattete l’uovo con un pizzico di sale, un po’ di maggiorana e di menta.

Passate ad una ad una le fette di melanzana prima nell’uovo sbattuto poi nel pan grattato facendolo aderire bene sui lati e sui bordi.

Versate l’olio in una padella alta, (io uso quello di arachidi), portatela alla giusta temperatura ed immergete le fette di melanzana un po’ per volta girandole a metà cottura.

Quando saranno ben dorate tiratele fuori dall’olio e lasciate assorbire l’unto in eccesso su carta da cucina.

Farcite metà melanzane con una fettina di mozzarella non troppo spessa, richiudete con le restanti melanzane pressando un po’ creando così dei sandwich e passateli in forno per 10 minuti a 200°, il tempo sufficiente affinché la mozzarella si sciolga.

Se preferite la versione più leggera, grigliate le melanzane o tagliatele sottili andranno been anche crude, passatele nell’uovo e nel pan grattato e cuocete direttamente in forno per 20 minuti a 200°

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, ti aspetto anche sulla pagina FACEBOOK

 

 

Precedente Torta di pavesini al cacao Successivo Conchiglioni cremosi speck e zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.