Crea sito

Polpette vegan con funghi e legumi

Funghi e legumi.

Mai provai alternativa tanto gustosa.

Che poi, avete sempre pensato anche voi che la polpetta vegan perfetta – quella che ha le stesse identiche venature di una tartare, le stesse nuance e texture – fosse quella a base di barbabietola?

Sarà pure un’ortaggio dalle mille risorse e usi ma a me…convince sempre poco.
Anche se, come tante verdure…dipende come la si usa😏😂

Ma oggi no, la barbabietola la lasciamo nelle cassette o ancora nei banchi frigo, perché i veri protagonisti di questa ricetta vegan e gluten free sono loro: i fagioli.

Legumi utilizzabili nelle più disparate preparazioni – dolci e salate –, ispirata dalla creazione promossa su Twisted, oggi vi offro un piatto light ma ugualmente gustoso a base di fagioli.
Riuscireste a riconoscerli?
O, ancora…direste mai che queste polpette sono realmente vegan?

Non vi resta che armarvi degli ingredienti e dei pochi utensili richiesti, per godere anche voi di una ricca porzione di Polpette vegan funghi e legumi!

Curiosi e già affamati?

Polpette vegan di funghi e legumi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni11/12 polpettine
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFagioli borlotti precotti
  • 100 gFunghi (io freschi)
  • 20 gCipolla
  • 40 gFiocchi di avena (per me gluten-free)
  • 1 cucchiainoAglio in polvere (o uno spicchio fresco)
  • q.b.Sale
  • Paprika affumicata
  • Cumino in polvere
  • 1 cucchiaioSalsa di soia (senza glutine)
  • q.b.Pepe
  • 1 cucchiainoOlio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Frullatore a immersione ( minipimer )
  • Frullatore / Mixer o robot da cucina

Preparazione

  1. L’ingrediente principale di queste polpette vegan sono senz’altro i fagioli.

  2. Nonostante la ricetta a cui mi sono ispirata consiglia l’uso dei fagioli neri, io ho utilizzato dei comunissimi (e spesso scontatissimi) borlotti.

  3. Portate il forno alla temperatura di 180° e tostate per circa 15 minuti i vostri fagioli, adagiandoli direttamente su una leccarda rivestita con carta forno.

  4. Nel frattempo stufate la cipolla e funghi tagliati in una padella con poca acqua leggermente salata.

  5. Una volta ammorbiditisi, spegnete il fuoco e mettete da parte.

  6. Frullate i vostri fiocchi d’avena con l’aiuto di un minipimer per ridurli in farina.

    In questo modo avrete una consistenza più decisa, per via di quei fiocchi che non sono stati disfatti del tutto dalle lame.

  7. Mettete ora nel bicchiere del vostro frullatore i fagioli tostati, il mix di cipolla e funghi, la farina d’avena, le spezie (aglio in primis) e il sale.

  8. Unitevi anche il cucchiaino d’olio e la salsa di soia, e frullate fino ad ottenere un composto compatto.

  9. Con le mani leggermente umide iniziate a formare le vostre polpette.

  10. Foderate con carta forno una leccarda e adagiatevi sopra le polpette vegan.

  11. Cuocete in forno per 12/15 alla temperatura di 180°, girandole a metà cottura.

  12. Una volte cotte, nono dovrete far altro che scegliere come e a cosa accompagnarle:

  13. una classicissima insalata verde oppure una salsa alternativa come la base della pappa senza pomodoro?

  14. Di certo non mi rimane che augurarvi…Buon appetito!

Quasi dimenticavo!

Per tutte e 12 le polpettine vegan avremo in media:

40 gr di Carboidrati

8 gr di Grassi

12 gr di Proteine

/ 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.