Crea sito

Pesto al Basilico con Bimby Tm5

Print Friendly, PDF & Email

Dopo molte riflessioni ho deciso di scrivere la ricetta del Pesto al Basilico o Genovese, per meglio intenderci, anche per il Bimby Tm5.

Nella ricetta precedente ho dato priorità al Bimby Tm21, primo perchè all’epoca avevo solamente quello e in seguito, perchè in molte lo state riscoprendo, nonostante ci sia un abisso di differenza con i nuovi modelli.

La differenza non include praticità e robustezza, quel vecchio modello è una roccia, dopo 21 anni è ancora qua con me che lavora e si lascia strapazzare in ogni modo e, nonostante tutto, non è mai passato dal servizio di assistenza.

Ma la differenza oltre che estetica è, fondamentalmente, sulla possibilità di preparare più porzioni perchè il boccale è più capiente e ti da la possibilità di fare cose diverse richieste dalla cucina moderna.

Ora, per fare il pesto gli ingredienti sono decisamente gli stessi senza ombra di dubbio, o Pesto alla Genovese non sarebbe. I nostri gusti non sono cambianti per cui, continuo a farlo senza aglio, che tu puoi aggiungere senza problema.

Ma la possibilità di raddoppiare le dosi di alcune ricette, è una opzione molto più che comoda se devi prepararne più porzioni, con il Bimby Tm21 non sempre si può, la maggior parte di volte, bisogna rispettare rigorosamente i dosaggi della ricetta.

La comodità maggiore con il Bimby Tm5 che tanto nuovo non è più, visto che è già uscito un nuovo e più performante modello il Tm6… è proprio la capacità del boccale 2,2 litri contro 1,5 del Tm21, nonché le lame che tagliano molto meglio, sono nuove e non hanno ancora affrontato la guerra nella mia cucina. 😉

Non ti voglio parlare delle differenze maggiori tra i due perchè, se ti fai un giretto sul sito Bimby trovi tutto descritto con molta precisione, ma soprattutto perchè te le farò conoscere un pochino per volta in ogni nuova ricetta che ti proporrò, utilizzando le nuove funzioni.

Ok, boccale più capiente, in poche parole e in questo caso, significa che posso realizzare doppia dose di pesto con estrema facilità e per me non è poco, visto che preparo il Pesto al Basilico per l’intero inverno conservandolo in freezer.

Dunque, ti scriverò qui di seguito la ricetta del Pesto alla Genovese, con gli ingredienti che questo boccale riuscirà a contenere e con il procedimento e velocità giuste per questo modello.

Buona Cucina!

Pesto al Basilico Bimby Tm5
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni700 g
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare il Pesto al Basilico

  • 160 gparmigiano Reggiano DOP
  • 60 gpinoli
  • 160 gbasilico (solo le foglie)
  • 300 mlolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainosale

Strumenti

  • Bimby Tm5
  • 7 Vasetti o contenitori da 100 g da poter congelare

Preparazione del Pesto al Basilico con Bimby Tm5

  1. Metti nel boccale il formaggio e grattugia.

    15 Sec. Vel. 10.

  2. Pesto al Basilico Bimby Tm5

    Aggiungi i pinoli, le foglie di basilico lavate e asciutte, l’olio e il sale.

    Frulla: 20 Sec. Vel. 7.

  3. Suddividi nei vasetti o contenitori, chiudili bene e riponili nel freezer.

    Scongelali al bisogno la sera prima o alcuni secondi nel forno a microonde senza tappo.

Note e Consigli

Quando condisci la pasta se vuoi un pesto più cremoso aggiungi un cucchiaio di acqua di cottura della pasta al pesto, mescola e condisci la pasta appena scolata.

Se vuoi puoi conservare un vasetto di pesto con tappo a chiusura ermetica in frigorifero per un mese, devi però mantenerlo sotto il livello dell’olio mano mano che questi si abbassa.

Puoi sostituire 30 g di parmigiano con 30 g di pecorino e se ti piace metti un aglio nel boccale e frullalo assieme al basilico.

La capacità dei vasetti sceglila in base a quanto te ne servirà ogni volta che lo userai. Io preferisco monodose più o meno, essendo in due non ne resta in giro.

Il Bimby Tm5 ha un boccale con capacità di 2,2 litri per i liquidi.

Il Bimby Tm21 ha un boccale con capacità di 1,5 litri per i liquidi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.