Pasta Sablée alle Mandorle

Print Friendly, PDF & Email

La Pasta Sablée è una frolla preparata con il burro molto freddo, poco lavorata per farla restare sabbiosa, se non nell’ultima fase, quando la si dovrà stendere per eseguire biscotti o crostate, ma in generale te la consiglio per piccola pasticceria.

E una pasta preparata con tanto burro quindi è friabile, ha bisogno di riposo nel frigorifero prima di essere stesa e dovrai aiutarti con carta da forno e farina.

Solitamente la farina va messa alla fine quando si prepara una pasta frolla tradizionale, in questo caso invece la farina si lavora in fase iniziale assieme al burro, se impasti manualmente non lavorare troppo l’impasto e lascialo granuloso.

Se utilizzi questa ricetta preparata con il Bimby, dovrai seguire i vari passaggi per consentire al robot di darti il miglior risultato possibile e che sia il più possibile fedele, come consistenza a quella della Pasta Sablée.

Nella ricette che segue tra gli ingredienti è presente la farina di mandorle che non troverai in tutte le ricette che spulcerai, ma è una variante che non comprometterà il risultato finale poiché resterà comunque alta la percentuale di burro.

Buona Cucina!

Pasta Sablée
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni40 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Ingredienti per fare la Pasta Sablée

  • 100 gmandorle (sgusciate e pelate)
  • 120 gzucchero (semolato)
  • 340 gfarina 00
  • 200 gburro (freddo a pezzi)
  • 50 galbumi (3 di uova medie)

Strumenti utili per fare la Pasta Sablée

  • Bimby Tm5
  • Teglia bassa per biscotti
  • Carta da forno
  • Stampino per biscotti

Preparazione della Pasta Sablée

  1. Metti le mandorle nel boccale, polverizza e metti da parte.

    20 Sec. Vel.10.

  2. Polverizza anche lo zucchero.

    10 Sec. Vel. 10.

  3. Aggiungi la farina miscelata alle mandorle polverizzate, il burro freddissimo a pezzetti e gli albumi.

  4. Impasta per 40 sec. Vel.4.

  5. Trasferisci l’impasto sul tagliere, forma una palla compattandolo un po’ ma senza lavorarlo troppo.

  6. Pasta Sablée Bimby

    Avvolgilo nella pellicola trasparente e mettilo in frigorifero a solidificare per almeno 12 ore.

  7. Trascorso il tempo togli dal frigorifero il panetto di pasta e inizia la lavorazione.

  8. Nel mio caso ho steso la pasta non troppo sottile e ho ricavato dei biscotti con uno stampino ad espulsione.

  9. Biscotti-Pasta Sablée

    Li ho posizionati in teglia sulla carta da forno, spolverizzati con zucchero di canna e cotti a 180°C per 20 minuti circa.

Note e Consigli

Un buon risultato lo puoi ottenere anche impastando con la planetaria che nella fase iniziale, impastando farina e burro noterai meglio la granulosità dell’impasto.

Ho utilizzato uno stampino ad espulsione a forma di bretzel, mi interessava la forma e lo spessore del biscotto ed ero incuriosita dalla funzione “espulsione” di questa formina.

A piacere puoi aromatizzare la pasta con cannella o altre spezie anche per Preparazioni Natalizie.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.