Crea sito

Crostata di mele e mandorle

crostata di mele e mandorle

Una crostata di mele e mandorle fantastica, un dolce leggermente più elaborato del solito, ma merita tutto il tempo necessario e la calma e pazienza del caso. Avrete una torta di mele fantastica, fidatevi di nonna papera che non si sbilancia mai!

Potrete utilizzare indifferentemente, le mandorle e farvi da voi la farina, oppure utilizzare la farina di mandorle che si trova pronta in commercio, il risultato non cambia.

Se tritate le mandorle voi fatelo aggiungendo una parte di zucchero, lo zucchero, assorbirà l’olio prodotto dalle mandorle durante la fase di macinatura e non vi si impasterà il composto alle lame del mixer.

L’ impasto della frolla rimarrà morbido anche dopo il riposo nel frigorifero, quindi  non lo dovrete stendere con il mattarello, ma appoggiarlo all’interno della teglia e allargarlo con la mano.

Non è una manovra difficile perché il burro presente non permetterà alla pasta di appiccicarsi alla mano.

Per la farcitura vi dico che sarà un misto tra una crema e una pasta e la dovrete stendere sulla base di frolla con un cucchiaio.

La ricetta la trovate alla pagina 50 del libro “I colori della cucina”. Il procedimento della ricetta della crostata di mele e mandorle non è stato da me eseguito alla lettera, ho trovato più pratico e veloce eseguirla così, data la morbidezza dell’impasto.

Tempo di preparazione: 45 minuti

Tempo di riposo della pasta: 30 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Ingredienti per la pasta frolla alle mandorle:

  • 200 gr di farina
  • 200 gr di burro morbido
  • 100 gr di zucchero
  • 2 tuorli
  • 100 gr di mandorle senza pelle
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcitura:

  • 120 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 60 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 60 gr di farina di mandorle
  • 3 mele verdi
  • 1 limone (il succo)
  • 1 bustina di vanillina
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento:

  • Per prima cosa preparate la pasta frolla.
  • Tritate le mandorle nel mixer con 50 gr di zucchero.
  • Mettete il burro in una ciotola.
  • Unite al burro lo zucchero rimasto e i tuorli d’uovo.
  • Lavorate fino ad ottenere un impasto chiaro e spumoso.
  • Aggiungete la farina miscelata al lievito.
  • Unite le mandorle tritate e un pizzico di sale.
  • Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido.
  • Date forma al panetto di pasta e avvolgetelo nella pellicola trasparente.
  • Mettete in frigo a riposare almeno 30 minuti.
  • Nel frattempo preparate la farcitura.
  • In una ciotola lavorate il burro con lo zucchero a velo e le uova.
  • Unite la farina di mandorle, la vanillina, lo zucchero e la farina miscelata al lievito.
  • Lavorate gli ingredienti ed amalgamateli bene fino ad ottenere una sorta di crema morbida.
  • Sbucciate le mele.
  • Togliete il torsolo.
  • Tagliatele a spicchi sottili.
  • Mettetele in una ciotola e irroratele con il succo del limone.
  • Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera del diametro di 26 cm (oppure rivestitelo di carta forno).
  • Riprendete la pasta frolla dal frigo.
  • Toglietene una piccola parte per i decori e mettetela da parte.
  • La parte maggiore della pasta mettetela al centro della tortiera.
  • Con le mani stendetela formando un piccolo bordo sulla sponda dello stampo (di 1 cm circa).
  • Con una forchetta bucherellate la base di frolla.
  • Ora prendete la farcitura e distribuitela sulla base rimanendo, appena un po’, distanti da bordo.
  • Disponete gli spicchi di mela in cerchi concentrici partendo dall’esterno.
  • Con la pasta frolla tenuta da parte, formate alcuni motivi ovali (della dimensione di un’oliva).
  • Disponeteli sul bordo dello stampo distanziati tra loro.
  • Mettete in forno caldo a 180 gradi.
  • Cuocete per 40/45 minuti (forno a gas).
  • Togliete la torta dal forno e fate raffreddare.
  • Sformate,  tagliate e servite.

crostata di mele e mandorle

7 Risposte a “Crostata di mele e mandorle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.