Cavolo Verza al Vapore

Print Friendly, PDF & Email

Oggi ti faccio vedere come si cuoce il Cavolo Verza al Vapore in pentola a pressione.

Prepararlo è molto facile e veloce devi solo aver riguardo nell’utilizzo di questa fantastica pentola, forse è l’unica vera pentola di cui non sarei capace di fare a meno nella mia cucina.

E’ una cottura veloce che permette di non disperdere le proprietà degli alimenti nell’acqua che dovrà sempre restare al di sotto del cestello di cottura.

Cuocere le verdure in questo modo oltre che salutare e rapido, è un ottimo sistema per guadagnare tempo se devi fare una preparazione a cui serve la cottura in forno o semplicemente per essere gratinata.

Molto spesso, quando devo fare verdure da gratinare nel forno, procedo prima ad una cottura al vapore in pentola a pressione, serve a renderle morbide senza farle bollire in acqua e doverle sgocciolare.

Buona Cucina!

Cavolo Verza al Vapore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per cuocere il Cavolo Verza al Vapore

600 g cavolo verza
2 bicchieri acqua

Strumenti utili per cuocere il Cavolo Verza

1 Pentola a pressione da 5 litri
1 Cestello per cottura a vapore xxl

Cottura del Cavolo Verza al Vapore

Lava il Cavolo Verza per bene e taglialo a pezzi con un coltello a lama larga.

Metti il cestello per cuocere a vapore nella pentola.

Aggiungi l’acqua che deve restare al di sotto della base forata del cestello.

Metti la verdura nel cestello e chiudi la pentola.

Accendi il fornello a fiamma medio/alta e porta la pentola al sibilo.

Inizia a calcolare il tempo di cottura e abbassa la fiamma.

Trascorsi gli 8 minuti, sfiata la pentola dal vapore e togli il coperchio.

Utilizza la verdura per le tue preparazioni oppure consumala tiepida o fredda condita con olio e aceto o limone.

Consigli e Note

In base alla quantità della verdura che devi cuocere scegli la dimensione della pentola e del cestello.

Se devi acquistare una pentola a pressione, per sfruttarla al meglio te la consiglio da 5 litri, ma se come me ti ritrovi a cucinare spesso per piccole porzioni, l’ideale è una pentola da 2,7 litri o al massimo, una pentola da 3,5 litri.

Ricordati che il cestello a fiore per la cottura a vapore non è di misura universale, lo puoi trovare capiente misura xxl per una pentola da 5 litri in su e una misura minore per le pentole più piccole, questo entrerà anche in una piccola pentola da 2,7 litri.

Come ti sembra questa ricetta? Hai provato a farla? Se hai suggerimenti da darmi scrivili qui sotto nei commenti, oppure vota la ricetta cliccando sulle stellette che vedi sotto a destra.   

Se vuoi puoi seguirmi sui social ti lascio le pagine dedicate al blog e il link per tornare alla Home della Cucina di Nonna Papera, dove troverai tante altre ricette.

Twitter  Facebook Pinterest Instagram

*In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.