Plumcake marmorizzato

E’ da anni che provo a farlo, sia in versione plumcake che ciambella o torta, lo ammetto, ho sempre fallito. Il tutto perché le ricette che mi davano o prendevo da Google finivano per regalarmi un dolce la cui parte al cacao sprofondava e finiva per amalgamarsi completamente con il bianco, oppure perché risultava troppo asciutto e stopposo.
Avevo lasciato perdere l’idea di prepararlo, ed ora, dopo diverso tempo ho ritentato modificando ingredienti e dosi, ottenendo così un plumcake marmorizzato, o bicolore, buono, soffice e bello da vedere. Sì, perché la prima cosa che ho detto tagliandolo a fette è stata: è bellissimo, devo proprio fare una foto.
Forse non sarà uno spettacolo per voi, ma per me che sono riuscita a crearlo dopo tanti fallimenti è stata una vera soddisfazione.

Plumcake marmorizzato
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 230 gfarina 00
  • 30 gcacao amaro in polvere
  • 20 gfecola di patate
  • 150 gzucchero
  • 2uova
  • 50 golio di semi
  • 120 mllatte
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci
  • q.b.scorza di limone (facoltativo)

Preparazione

  1. Per preparare il plumcake marmorizzato iniziate rompendo le uova in una ciotola, aggiungete lo zucchero, quindi lavorate con le frusta. Aggiungete il latte e l’olio, quindi mescolata ancora. Versate ora solo 200 gr di farina 00 lasciandone 30 gr da parte. Lavorate con le fruste, quindi aggiungete la scorza di limone grattugiata, la fecola di patate e mezza bustina di lievito.

    Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.

    Dividete ora il composto in due parti uguali, e versate in uno i 30 gr restanti di farina, mentre nell’altro il cacao. Mescolate prima il composto bianco, poi lavorate il quello scuro.

    Prendete uno stampo da plumcake, imburrate e infarinate, quindi versate un po’ di composto bianco, poi un po’ di composto scuro. Continuate ad alternare bianco e scuro fino ad ultimare il tutto.

    Infornate in forno già caldo a 180° per 30-35 minuti. Fate la prova dello stecchino per essere sicuri che dentro sia ben cotto.
    Lasciate raffreddare completamente prima di tirarlo fuori dallo stampo.

Consigli e conservazione

Io ho utilizzato uno stampo da 25×11 cm, ma potrete utilizzare anche uno stampo da 30 cm, la differenza sarà che in quello da 30 il plumcake verrà meno bombato.

Il plumcake si conserva in una scatola di latta o plastica chiusa fino a 5 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.