Ciambella alla banana

Io adoro le ciambelle soffici, soprattutto quelle che contengono yogurt. Le trovo uno dei dolci asciutti più buoni in assoluto, insieme ai plum-cake. Oggi vi presento la mia versione di ciambella alla banana, una gustosa buona alternativa alle solite merende.
Lo ammetto, non sono una fan di questo frutto quando troppo è maturo, e ancor meno di trovarlo nei dolci, ma questa volta mi sono ricreduta, e con me tutti i commensali che hanno apprezzato al primo morso.

Ciambella alla banana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3uova
  • 200 gzucchero
  • 100 golio di semi di girasole
  • 1 vasettoyogurt bianco
  • 250 gfarina 00
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1banana

Strumenti

  • Sbattitore
  • Ciotola
  • Stampo per ciambelle

Preparazione

  1. Per preparare la ciambella alla banana iniziate mettendo in una ciotola le uova e lo zucchero, e lavorate con lo sbattitore formando una cremina spumosa. Aggiungete l’olio di semi di girasole e lo yogurt. Lavorate ancora, quindi aggiungete la farina setacciata insieme al lievito per dolci. Continuate a lavorare con lo sbattitore fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

    A questo punto sbucciate e tagliate la banana a pezzettini piccoli e incorporatela nell’impasto mescolando con un mestolo.

    Imburrate e infarinate lo stampo per ciambella, quindi versateci dentro l’impasto. Lasciate un minuto su un piano in modo che andrà a livellarsi e procedete poi con la cotture. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti.
    Trascorso il tempo fate la prova dello stecchino prima di sfornare.
    Lasciate raffreddare dentro allo stampo, e solo quando è fredda potete trasferire la ciambella in un vassoio.

Consigli e conservazione

Se utilizzate una banana troppo matura vi consiglio di mettere 10 g in meno di zucchero. Potete anche mettere la banana frullata.

La ciambella si conserva sotto campana di vetro per 3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyrights – © 2020-2021 Natura e cucina di Michela Mirenda. All rights reserved

Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Michela Mirenda, co-founder e CEO di Natura e Cucina snc . E' vietato l'uso per fini commerciali e la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.