Frittelle di cavolfiore

Le frittelle di cavolfiore, da noi in Sicilia chiamato anche broccolo, sono delle saporite frittatine preparate con la ricetta della nonna che ci tramandiamo in famiglia da qualche generazione. Un piatto semplice, veloce e preparato con tre ingredienti principali, quali il cavolfiore, e due ingredienti che un tempo erano sempre presente in casa dei contadini, ossia uova e farina di semola rimacinata.

frittelle di cavolfiore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le frittelle

400 g cavolfiore, cotto, bollito
3 cucchiai farina di semola di grano duro rimacinata
3 uova
1 pizzico sale

Per friggere

q.b. olio di semi

Passaggi

Preparare le frittelle di cavolfiore della nonna è veramente molto semplice. Per prima cosa dovrete lessare il cavolfiore in acqua bollente leggermente salata, quindi scolatelo e lasciatelo intiepidire, o raffreddare completamente. (Potete anche utilizzare del cavolfiore avanzato, l’importante che non abbia altri condimenti).

Quindi prendete una ciotola e rompete all’interno 3 uova. Sbattatele con una forchetta, quindi aggiungete 3 cucchiai di farina di semola rimacinata di grano duro ed un pizzico di sale. Mescolate il tutto. Dunque aggiungete il cavolfiore sminuzzato, e mescolate amalgamando bene il tutto.

In una padella antiaderente mettete a scaldare un generoso filo d’olio di semi, quindi con un cucchiaio prendete un po’ di composto, giusto una cucchiaiata, e versatelo in padella. Continuate così fino a riempire la padella, lasciando un po’ di spazio tra una frittatina e l’altra. Lasciate friggere a fiamma media per circa 4 minuti, quindi rigirate con una spatola e lasciate cuocere altri 4 minuti. Ripetete l’operazione fino a terminare il composto.

Le frittelle possono essere consumate sia calde che fredde.

Consiglio

Con questo impasto è sconsigliato fate un’unica grande frittella, poiché nel girarla si spappola facilmente.

Se la ricetta ti è piaciuta votala qui sotto (stelline) e se ti va lascia un commento.
Ti aspettiamo sulle nostre pagine:
Instagram   Facebook   Pinterest   Youtube
Prova le nostre ricette, pubblicale sui social e taggaci. Verrai re-postato sulle nostre pagine.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.