Gelato alla liquirizia fatto in casa…golosissimo!

Ogni tanto è d’obbligo fare una piccola sosta nella gelateria sul lungomare di Catania, è lì che ho assaggiato per la prima volta il gelato alla liquirizia,  da allora è diventato quasi un rituale… è praticamente il gusto che preferisco. Invogliata anche dalla ricetta di Tina, ho voluto provare a farlo in casa apportando qualche piccola modifica negli ingredienti. Posso dirverlo in un orecchio? E’ molto più buono di quello che ho mangiato in gelateria! 🙂
Se vi piace la liquirizia, questo è da provare!

Gelato alla Liquirizia

Gelato alla liquirizia

Ingredienti:

  • 300 ml di panna fresca
  • 300 ml di latte intero
  • 150 g di zucchero
  • 30 g di liquirizia purissima (con questa quantità il gusto è bello intenso)

Preparazione:

……………………………………………………………………………………………………………….

Per cominciare dobbiamo ridurre quasi in polvere la liquirizia, che di solito si trova in vendita a piccoli tronchetti. L’ideale sarebbe quello di usare un macinacaffè, in mancanza, io l’ho messa in un sacchetto gelo e poi l’ho pestata con un batticarne; poichè il sacchetto tenderà a bucarsi, consiglio di metterlo tra due tovaglioli di carta in modo da poter raccogliere la liquirizia che fuoriesce.

Scaldare il latte in un pentolino, unire la liquirizia e farla sciogliere a fiamma bassa mescolando con un cucchiaio.

Appena completata questa fase, far raffreddare completamente il latte, infine aggiungere la panna e lo zucchero (si può usare indifferentemente quello a velo o semolato, li ho provati entrambi e il risultato non cambia).

Versare il composto nella gelatiera e avviare il programma come da istruzioni. Il gelato sarà pronto in circa mezz’ora.

 gelato-alla-liquirizia.jpg

Per chi non possiede la gelatiera:

Dopo aver sciolto la liquirizia nel latte e averlo fatto raffreddare, aggiungere lo zucchero a velo e la panna montata a neve, incorporandola molto delicatamente con l’aiuto di una spatola dal basso verso l’alto.

Quando il composto sarà ben amalgamato, metterlo in freezer per 2-3 ore, mescolandolo più o meno ogni mezz’ora.

E adesso… è d’obbligo una dolce pausa per gustare questo golosissimo gelato alla liquirizia. 🙂

Gelato alla LiquiriziaGelato alla liquirizia fatto in casa

Ti potrebbero interessare anche:

Semifreddo “Brivido Goloso” Pesca Fragola
Gelato al caffè
Granita di gelsi neri
Ice mousse al caffè

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Senza titolo-1

Grazie x la visita! Torna a trovarmi!

 COPYRIGHT

Precedente Pasta fredda con salsa guacamole zenzero e speck Successivo Thè verde allo zenzero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.