Crea sito

Granita di gelsi neri – ricetta siciliana

Oggi mi hanno regalato un po’ di gelsi neri… mamma mia quanto tempo è passato dall’ultima volta che li ho mangiati. Ero combattuta… li mangio o preparo la granita? Ho deciso per quest’ultima,  è la prima volta che provo a farla, devo dire che sono soddisfatta, proprio buona questa granita di gelsi neri!

 Granita di gelsi neriGranita di gelsi neri

 

Queste sono le proporzioni in base alla quantità di gelsi che avevo a disposizione, vediamo come si fa…

Ingredienti:

  • 400 g di gelsi neri
  • 200 ml di acqua
  • 80 g di zucchero semolato Eridania
  • succo di un limone

Preparazione:

………………………………………………………………………………………………………

Preparare lo sciroppo: mettere in un pentolino 200 ml di acqua e 80 g di zucchero semolato Eridania; farlo sciogliere a fiamma bassa evitando di farlo bollire. Appena è pronto, spegnere e lasciar raffreddare.

Nel frattempo, mettere i gelsi in uno scolapasta e lavarli sotto l’acqua corrente. Lasciarli scolare per bene e poi frullarli nel mixer.

A questo punto, unire lo sciroppo di zucchero alla polpa di gelsi, aggiungere il succo filtrato di un limone e mescolare il tutto.

Mettere la polpa di gelsi nella gelatiera, azionare il programma e lasciar addensare.

In alternativa, per chi non possiede una gelatiera, versare il composto in una ciotola di acciaio e porla in freezer; più o meno ogni mezz’ora dare una mescolata alla granita fino a che avrà raggiunto la giusta consistenza.

E adesso prendiamoci una pausa golosa e rinfreschiamoci con la nostra granita di gelsi neri. Qui in Sicilia amiamo gustarla con un ciuffetto di panna, qualche cialdina, oppure con la classica brioche col tuppo (la ricetta ⇒QUI).

 Granita di gelsi neri

 Ti potrebbero interessare anche:

Ice mousse al caffè
Bocconcini di speck e fichi
Strudel di fichi e mandorle
Pastelle per frittura

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI    

Senza titolo-1

Grazie x la visita! Torna a trovarmi!

COPYRIGHT

 

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.