Crea sito

Torta salata ricotta asparagi e prosciutto cotto morbida

torta salata ricotta e asparagi

Pronti per una nuova ricettina sfiziosa e perfetta per tante occasioni? Oggi prepariamo insieme una bella torta salata di quelle morbide, ricche di gusto e profumo. L’ho realizzata con un impasto lievitato seguendo la ricetta della mia cara nonna Aldina… Questa torta salata con ricotta asparagi e prosciutto cotto non solo è perfetta per antipasti, buffet, picnic, scampagnate ma anche come piatto unico a tavola, abbinata con una bella insalata, è troppo buona!

torta salata ricotta
  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzionicirca 6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 450 gFarina 0
  • 1Uova (intero)
  • 1 bicchiereLatte (200 grammi)
  • 60 gOlio di oliva (oppure olio di semi)
  • 19 gLievito di birra fresco (oppure 6 grammi di lievito di birra secco)
  • 1 pizzicoSale

Per la farcia

  • 300 gRicotta vaccina
  • 2Uova
  • q.b.Parmigiano reggiano
  • 7-8 asparagi
  • 1Zucchine
  • 6 fetteProsciutto cotto
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Cipolle
  • 1Uova (per spennellare)

Preparazione

Preparazione impasto base

  1. Su una spianatoia realizzate una fontana con la farina, rompete al centro l’uovo intero, aggiungete olio, sale e il latte dove avrete precedentemente sciolto il lievito di birra fresco (se usate quello secco non dovete scioglierlo ma unirlo insieme alla farina). Cominciate con una forchetta ad incorporare piano piano la farina.

  2. Quando la farina avrà assorbito tutti gli ingredienti liquidi cominciate a lavorare con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Se vi accorgete di aver ottenuto un composto omogeneo e ancora non avete finito di incorporare la farina non aggiungetene altra, potrebbe essere sufficiente senza doverla usare tutta. L’importante è ottenere un composto abbastanza morbido.

  3. Mettete l’impasto in una ciotola con una spolverata di farina sul fondo, copritela con un canovaccio e lasciate lievitare fino al raddoppio. Una volta che l’impasto è ben lievitato dividetelo a metà e realizzate due dischi del diametro della tortiera che andrete ad usare (vanno bene da 24-26-28 cm)

  4. Nel frattempo tagliate la zucchina a rondelle e fatela cuocere in padella con un filo di olio e un po’ di cipolla tagliata a fettine. Lessate per 2-3 minuti gli asparagi precedentemente lavati e tagliati a rondelle, scolate e ripassate nella stessa padella con la zucchina. Una volta pronto scolate dall’olio in eccesso e mettete da parte.

  5. Preparate ora la farcia. In una ciotola mettete la ricotta precedentemente fatta scolare in un setaccio per almeno 30 minuti. Mi raccomando la ricotta dev’essere ben asciutta altrimenti durante la cottura rilascia il siero con il rischio che l’impasto non cuoce bene.

  6. Unite 2 uova alla ricotta, qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato, una manciata di prezzemolo tritato, aggiustate di sale e pepe e mescolate bene il tutto. Unite alla farcia la zucchina e gli asparagi ormai freddi e mescolate bene.

  7. Ora foderate la teglia con carta forno e sopra stendete il primo disco realizzato, uniformate bene il fondo e i bordi con le dita e poi farcite nel seguente modo: il primo strato con 3 fette di prosciutto cotto distese sul fondo, poi ricoprite tutto con la farcia e sopra a questa stendete le altre 3 fette di prosciutto cotto.

  8. Ricoprite il tutto con il secondo disco e spennellate con 1 uovo sbattuto in cui avrete aggiunto 1 cucchiaino di olio per renderla più lucida. Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per circa 40 minuti (il tempo di cottura varia a seconda del forno utilizzato, controllate sempre prima di sfornare).

  9. Una volta che la torta rustica è un po’ dorata sfornate e lasciate intiepidire prima di servirla. Et voilà, la vostra Torta salata ricotta asparagi e prosciutto cotto è pronta per essere gustata, buon appetito!!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...