Crea sito

Torta al limone sofficissima senza burro e senza latte

torta al limone sofficissima

Rieccomi qui con una nuova ricettina che sa di buono e che conquista ancor prima di provarla grazie al suo profumo… Sto parlando della torta al limone sofficissima e soprattutto senza burro, anzi per la precisione senza lattosio. Al posto del burro infatti ho utilizzato olio di semi, e semplicemente acqua al posto del latte. In questa maniera si potrà preparare un dolce golosissimo ma leggero, perfetto per tutti, anche per chi ha intolleranze. La torta al limone sofficissima è uno di quei dolci che si può gustare in ogni momento della giornata, dalla colazione al dessert di fine pasto. Sofficissima, tanto che si scioglie in bocca, leggera e con un profumo di limone che invade la cucina appena sfornata! Che c’è di più buono?! Che ne dite allora, vi va di preparare insieme questa delicata e golosissima Torta al limone sofficissima?! Vediamo insieme il procedimento e gli ingredienti necessari

Altre ricette che potrebbero interessarti:
Tartufini al limone senza cottura
Torta semifreddo panna e caffè
Torta Giuditta allo yogurt sofficissima
Cheesecake cotta con confettura di mirtilli
Semifreddo Nutella e wafer e nocciole

torta al limone sofficissima
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10-12 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 4uova (medie intere)
  • 220 gzucchero
  • 100 golio di semi di mais
  • 1limone (60 grammi di succo + scorza grattugiata)
  • 40 gacqua (a temperatura ambiente)
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. Per realizzare la torta al limone sofficissima che vedete in foto ho utilizzato una tortiera apribile del diametro di 22 cm. Potete usare anche teglie da 20 cm purchè alte circa 8-10 cm oppure tortiere da 24-26 cm.

  2. Ricordate sempre che se usate teglie più grandi di quelle consigliate in una ricetta otterrete un dolce più grande, più largo ma meno alto.

  3. Quindi se vi piacciono i dolci alti meglio usare teglie più piccole di diametro ma comunque dai bordi alti per evitare che il composto fuoriesca.

  4. Per cominciare la preparazione della vostra torta al limone prendete il limone, possibilmente biologico e di dimensione piuttosto grande. Lavatelo per bene sotto l’acqua.

  5. Una volta lavato per bene grattugiatene tutta la scorza e mettetela da parte. Spremete poi il succo e pesate quello ottenuto mettendone da parte 60 grammi.

  6. Se comprate un limone biologico di grandi dimensioni ve ne basterà uno altrimenti potrebbero volercene più di uno. Vi consiglio pertanto di prenderne 1 abbastanza grande.

  7. Se quando pesate il succo vi accorgete che non arriva a 60 grammi non fa niente, i grammi eventuali che mancano di succo potrete sostituirli semplicemente con acqua tiepida, tenendo conto che tra acqua e succo di limone non dovete superare i 100 grammi.

  8. Prendete un piatto, mettete all’interno lo zucchero sopra indicato e la scorza di limone. Strofinate con le dita la scorza di limone con lo zucchero… sentirete un profumo pazzesco e irresistibile… Grazie a questa operazione la vostra torta al limone avrà un profumo ancora più intenso.

  9. Ora in una ciotola rompete le uova (medie intere) che avrete messo almeno un paio di ore prima fuori dal frigo. Unite lo zucchero frizionato con la scorza di limone e montate con le fruste per almeno 5 minuti, fino ad ottenere un composto bello gonfio e spumoso.

  10. torta al limone senza burro

    Unite ora l’olio di semi (io ho usato quello di mais ma voi potete usare quello che preferite. Non vi consiglio quello d’oliva perchè renderebbe la torta al limone meno leggera e con un sapore troppo deciso) e amalgamate con fruste qualche secondo.

  11. Incorporate anche il succo di limone e mescolate. Per finire unite la farina e il lievito, rigorosamente setacciati, un po’ alla volta e continuate a lavorare con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.

  12. Versate tutto l’impasto in una tortiera rivestita con carta forno, o imburrata e infarinata, e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti, modalità statica.

  13. Il tempo di cottura è sempre indicativo perchè può variare da forno a forno e anche in base alla teglia che usate. Infatti se le teglie sono strette e alte ci vorrà un po di più per la cottura rispetto a teglie larghe e basse.

  14. Vi consiglio di fare sempre la prova stecchino, NON PRIMA DI 30 MINUTI, altrimenti la torta si sgonfia. Se lo stecchino è asciutto sfornate e fate intiepidire 5 minuti.

  15. Successivamente togliete la torta al limone dalla teglia e fatela completamente raffreddare su una gratella.

  16. Solo una volta fredda decorate la torta al limone con zucchero a velo. Io per realizzare l’effetto che vedete in foto ho tagliato delle strisce di carta forno, appoggiate sulla torta e spolverato con abbondante zucchero a velo.

  17. Poi MOLTO DELICATAMENTE ho sollevato le strisce di carta forno e…. voilà! l’effetto è davvero bello e facilissimo da realizzare!

  18. Ma lo sentite il profumo irresistibile di limone che ha invaso la vostra cucina? spero tanto che questa ricetta vi sia piaciuta. Godetevi la vostra deliziosa torta al limone e alla prossima!

    Ricetta e Foto Gabry © – tutti i diritti riservati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...