Crea sito

Ricottamisù senza uova al caffè e cioccolato cremosissimo

ricottamisù senza uova

Voglia improvvisa di dolce, goloso ma leggero? Eccolo! Oggi prepariamo insieme il Ricottamisù senza uova al caffè e cioccolato, un dessert al cucchiaio davvero delizioso, super cremoso e veloce da preparare. Avete mai sentito parlare del ricottamisù? Sarebbe la versione light, ma pur sempre deliziosa, del famoso tiramisù! Il ricottamisù è senza uova, quindi perfetto anche per chi ha intolleranze. Protagonista di questo dolce è la ricotta che, unita alla panna, diventa una irresistibile crema delicata e tanto tanto golosa! Il ricottamisù è un dessert perfetto per ogni occasione, per una cenetta romantica non impegnativa, come dessert per il pranzo domenicale, per conquistare gli amici in una serata in compagnia ecc. ecc. Allora che ne dite, vi piace come idea?! Vediamo cosa occorre per preparare insieme il ricottamisù.

Altre ricette che potrebbero interessarti:
Tartufini al limone senza cottura
Torta al limone sofficissima senza lattosio
Torta di mandorle senza burro
Torta semifreddo panna e caffè
Crostata mascarpone e ricotta al Rum

ricottamisù
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzionicirca 6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gricotta vaccina (asciutta, fresca da banco)
  • 300 gpanna vegetale (oppure panna fresca)
  • 90 gzucchero
  • 200 gsavoiardi
  • q.b.gocce di cioccolato fondente
  • q.b.caffè
  • q.b.cacao amaro in polvere
  • q.b.latte
  • q.b.aroma al rum

Preparazione

  1. Prima di preparare il ricottamisù voglio farvi un paio di raccomandazioni per rendere questo dolce golosissimo e perfetto.

  2. La ricotta deve essere fresca da banco e non quella confezionata. Inoltre, cosa molto importante, la ricotta dev’essere asciutta.

  3. Potete scegliere, in base ai vostri gusti, di usare una ricotta di mucca, pecora o mista, l’importante è che sia fresca e asciutta.

  4. Prima di preparare il ricottamisù mettete la ricotta a scolare per farle perdere il suo siero. Anche se avete acquistato una ricotta asciutta è sempre meglio lasciarla scolare un po’ per essere più sicuri che non rilasci il suo siero all’interno del dolce.

  5. Per quanto riguarda il tempo di riposo potete tranquillamente regolarvi in base alla consistenza della ricotta stessa. Se è molto asciutta basterà una mezz’ora, altrimenti potete metterla la sera prima in frigo dentro un setaccio.

  6. Preparate una macchinetta di caffè (per circa 2-3 persone). Una volta pronto versate il caffè in una ciotola e allungatelo con un po’ di latte (circa mezzo bicchiere).

  7. Se volete dolcificate la bagna con un cucchiaino di zucchero altrimenti va bene anche senza. Fate raffreddare.

  8. Ora preparate la crema. Prendete la ricotta e mettetela in una ciotola. Unite la panna, lo zucchero (se usate la panna già zuccherata diminuite la dose di circa 20 grammi) e la fialetta di Rum (solo se vi piace altrimenti potete non metterla).

  9. Montate tutto insieme con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema omogenea… golosissima!! Una volta pronta dovrete solo formare il ricottamisù.

  10. Scegliete se servire il ricottamisù in bicchieri o coppe monoporzione oppure se usare pirofile. Io ho fatto entrambe le cose, ho preparato 4 monoporzioni usando dei bicchieri e una pirofila piccola.

  11. Se scegliete di mettere il ricottamisù in una pirofila abbastanza grande potrebbe essere necessario aumentare la dose di savoiardi.

  12. Se invece servite il ricottamisù in bicchieri o coppe ne userete in minor quantità.

  13. Una volta scelto il contenitore che più preferite andate a realizzare il primo strato di savoiardi sul fondo, bagnati nel latte e caffè.

  14. Questo passaggio è importantissimo. Non dovete esagerare con la bagna né in eccesso né in difetto. Se bagnate troppo i savoiardi il rischio è che si spezzano e diventano una pappa.

  15. Se li bagnate troppo poco otterrete un dolce asciutto e poco piacevole da mangiare. Regolatevi quindi sempre ad occhio.

  16. Dopo aver formato il primo strato spalmate sopra la vostra crema di ricotta e panna, spolverate con un po’ di cacao amaro e aggiungete qualche goccia di cioccolato fondente (o al latte se preferite).

  17. Realizzate il secondo strato di savoiardi sempre bagnati nel latte e caffè. Sopra spalmate la crema, spolverate con cacao amaro e aggiungete qualche goccia di cioccolato.

  18. Proseguite alla stessa maniera fino a terminare tutti gli ingredienti. Riponete il dessert in frigo oppure, se proprio non resistete, prendete un cucchiaino e godetevi questo fantastico ricottamisù!!

  19. Spero che la ricetta vi sia piaciuta, buon ricottamisù a tutti e alla prossima!

    Ricetta e Foto Gabry

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...