Crea sito

Angel cake al limone con glassa (altissima e sofficissima)

angel cake al limone

Dopo aver scoperto la famosa Angel cake me ne sono così innamorata che vi ho proposto sia la versione alla vaniglia che quella al cacao e Rum. Visto che amo i dolci al limone non ho saputo resistere! Oggi quindi vi propongo la mia angel cake al limone! Questa deliziosa ciambella, chiamata anche torta degli angeli, è soffice come una nuvola. Altissima e leggerissima, preparata con solo albumi. Spugnosa, perfetta per essere gustata a colazione o a fine pranzo accompagnata da creme o confetture. La angel cake al limone è super profumata e resa ancora più golosa da una delicata glassa al limone. E’ il dessert perfetto per una coccola golosa ma genuina. Che ne dite la prepariamo insieme?! Vediamo gli ingredienti che vi serviranno.

angel cake al limone
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzionicirca 14
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 500 galbumi (circa 12)
  • 190 gfarina 00
  • 250 gzucchero
  • 20 gsucco di limone
  • 1scorza di limone (scorza di 1 limone bello grande)
  • 6 gcremor tartaro (agente lievitante indispensabile)

Per la glassa al limone

  • 1scorza di limone
  • 30 gsucco di limone
  • 80 gzucchero a velo

Per la decorazione

  • 5 fettelimone
  • q.b.menta (qualche fogliolina)

Strumenti

  • 1 Stampo per ciambelle da Angel Cake di 26 cm di diametro
  • 1 Ciotola
  • 1 Sbattitore elettrico
  • 1 Spremiagrumi
  • 1 Spatola

Preparazione

angel cake al limone
  1. Prima di preparare la nostra angel cake al limone voglio parlarvi del cremor tartaro, fondamentale per questa ricetta.

  2. E’ un lievito naturale utilizzato come agente lievitante. Si trova facilmente in tutti i supermercati, anche in bustine monodose.

  3. Visto che in tanti mi fanno questa domanda “posso sostituirlo con il lievito per dolci”? la risposta è “meglio di no”!

  4. Per preparare la Angel cake è preferibile utilizzare il cremor tartaro 😉

  5. Altra precisazione prima di cominciare! Per questa ricetta è preferibile acquistare albumi pastorizzati.

  6. In tutti i supermercati si trovano nel banco frigo confezioni di soli albumi pastorizzati, un prodotto sicuro e pratico.

  7. Di solito il peso di ogni confezione di albumi pastorizzati è di 500 gr, dose perfetta per questa ricetta.

  8. Fondamentale: gli albumi che usate devono essere a temperatura ambiente (basta toglierli dal frigo un paio d’ore prima).

  9. Versate qualche goccia di limone all’interno della ciotola con gli albumi.

  10. Azionate le fruste elettriche e montate gli albumi giusto qualche secondo, il tempo di farli diventare schiumosi.

  11. Poi versate sugli albumi 200 gr di zucchero a pioggia e continuate a montare.

  12. Appena cominciano a diventare più sodi aggiungete il cremor tartaro e il resto dello zucchero (50 gr) e proseguite con le fruste.

  13. Versate anche il succo di limone (20 grammi) e la scorza grattugiata di limone.

  14. Se volete vi lascio questo articolo su come Come montare gli albumi a neve trucchi (consigli e miti da sfatare).

  15. Infine incorporare, un po’ alla volta, la farina 00 e un pizzico di sale e amalgamate, rigorosamente a mano, dal basso verso l’alto.

  16. Altro segreto affinché la angel cake sia perfetta è che la farina dev’essere setacciata almeno 3-4 volte.

  17. Questo permetterà di evitare la formazione di grumi.

  18. Una volta che avrete incorporato e amalgamato tutta la farina versate tutto nell’apposito stampo per chiffon cake (da 26 cm), SENZA IMBURRARE E INFARINARE.

  19. Se non avete lo stampo potete acquistarlo su Amazon: Stampo torta con cono estraibile, diametro 26 cm.

  20. Fate cuocere a 180°, modalità statica, per circa 35-40 minuti e coprite la superficie con un foglio di carta forno per evitare che diventi troppo scuro.

  21. Gli ultimi 10 minuti togliete la carta forno e proseguite la cottura. Trascorso il tempo fate come sempre la prova stecchino.

  22. Se è asciutto togliete lo stampo dal forno e CAPOVOLGETELO subito a testa in giù per permettere alla torta di inglobare aria e diventare sofficissima.

  23. Questo passaggio è fondamentale e va fatto appena tolto lo stampo dal forno senza aspettare, altrimenti il dolce si sgonfia tutto.

  24. Una volta capovolto lo stampo lasciate completamente raffreddare la vostra Angel cake al limone per un paio di ore.

  25. Dopodichè sfornate la ciambella e mettetela su un piatto da portata capovolta rispetto a come l’avete tolta dallo stampo.

  26. Preparate la glassa. Lavate per bene un limone, grattugiatene la scorza e spremetelo per ottenere 30 grammi di succo.

  27. In una ciotolina versate il succo di limone, aggiungete la scorza grattugiata e lo zucchero e velo.

  28. Mescolate per bene con un cucchiaino fino ad ottenere una cremina. Io ho preferito utilizzare una glassa più fluida.

  29. Se vi piace una glassa più densa vi basterà aggiungere altro zucchero a velo fino ad ottenere la consistenza che preferite 😉

  30. Decorate la angel cake al limone distribuendo la glassa in superficie. Per finire qualche fogliolina di menta ed è pronta!

  31. Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, tornate presto a trovarmi!

#adv” – Link sponsorizzati inseriti nella pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.