Peperoni Ripieni

Eccoci ad una nuova ricetta che scava nelle tradizioni popolari più profonde… mi riferisco ai peperoni ripieni!
Sono molte le varianti di questo piatto! C’è chi li farcisce solo di formaggi ed erbette, chi aggiunge anche salumi e chi carne mozzarella e aromi.
Come si farciscono si farciscono sono davvero buoni!
Oggi vi presento la versione molisana, che è anche un po’ abruzzese e per certi versi cilentana.
Per gli scatti ho scomodato una molisana doc, nonchè mattarella top Assunta Nardone che ringrazio per la collaborazione.
Vi ho convinto??? Proviamo a realizzarli??

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 400 gdi formaggio grattugiato (un mix di rigatino, grana, romano ecc…)
  • q.b.di peperoni rossi (qualità tonda)
  • 4uova (xl o 5 medie)
  • 100 gdi mollica di pane (facoltativo)
  • q.b.di prezzemolo tritato
  • un pizzico di sale
  • q.b.di pepe
  • 1spicchio di aglio (tritato finemente (facoltativo))

Preparazione:

Le dosi sono orientative visto che è una preparazione che va a sentimento!
  1. Lavare i peperoni e tagliarli in testa per eliminare i semini interni conservando anche i “coperchi” che serviranno in cottura. Far asciugare sotto sopra.

    Nel frattempo in una boule amalgamare tutti gli ingredienti insieme e compattare con le mani. L’impasto sarà pronto quando provando a fare una polpettina tra le mani questa si formerà senza difficoltà. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere un po’ di mollica di pane (anche questa aggiunta è facoltativa ma io la preferisco).

    Volendo a questo punto possono essere inseriti cubotti di salumi vari per rendere ancora più gustosa questa pietanza.

    Riempire tutte le calotte vuote disponendole in una teglia da forno e chiudere ogni peperone con il suo coperchio.

    Irrorare con olio evo ed infornare a 180 gradi in forno preriscaldato per circa 30 minuti. La cottura dipende da voi e da come vi piace il peperone, più o meno cotto e morbido.

    Servire caldi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.