Pizza e Minestra

Sonia Reale:

Sulla tavola di un molisano non può mancare la pizza e minestra, pietanza dell’antica tradizione contadina che si può gustare nelle trattorie locali.

Si tratta di una minestra di verdure miste accompagnata da una pizza di granturco (in dialetto “pizza di grandinje”).

Io preparo la pizza con la ricetta di mia nonna, ereditata poi da mia mamma, adoperando la farina “agostinello”, varietà di mais locale che si raccoglie nel mese di agosto ma è possibile utilizzare una comune farina di granturco.

La cottura anticamente avveniva nel camino utilizzando la brace e la tradizionale “coppa”, metodo sostituito oggi con la cottura in padella o direttamente in forno.

Allora non resta che mettersi all’opera per gustare questa pietanza che profuma d’antico!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

Per la pizza di granturco:

250 g farina di mais (raffinatura media)
250 g acqua (circa )
4 g sale
25 g olio extravergine d’oliva
q.b. finocchietto (facoltativo)
q.b. peperoncino (facoltativo )

Per la minestra:

400 g verdure (mix di bietola, cicoria, broccoli, verza)
1 spicchio aglio
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti

Passaggi

Procedimento:

Per preparare la pizza portare ad ebollizione l’acqua ed aggiungere il sale.

Mettere la farina di granturco in una ciotola, aggiungere i semi di finocchio, il peperoncino e amalgamare il tutto.

Aggiungere l’olio e gradualmente l’acqua, impastando con l’aiuto di una forchetta. L’impasto sarà pronto quando risulterà omogeneo, pastoso e non troppo morbido (potrebbe anche non occorrere tutta l’acqua).

Versare abbondante olio in una padella antiaderente con il fondo spesso di diametro 20 cm, o, in alternativa, usare uno spargifiamma. Trasferire l’impasto nella padella, stenderlo con le mani schiacciando, ungere la superficie con olio e punzecchiere con una forchetta.

Cuocere sul fornello a fiamma bassa per 40 minuti, coprendo con un coperchio che andrà tolto negli ultimi 15 minuti di cottura.

La pizza apparirà asciutta, staccata dalla padella e sul fondo si sarà formata una crosticina.

Trasferire la pizza in una teglia, spennellare con olio e completare la cottura in forno per qualche minuto, programma grill, fino ad ottenere una crosticina.

In alternativa alla cottura sul fornello è possibile cuocere la pizza direttamente in forno, programma statico, 180°, 40/45 minuti.

Per preparare la minestra lessare la verdura mista in abbondante acqua.

Scolare la verdura e mettere da parte l’acqua. In una casseruola far soffriggere olio e aglio e aggiungere la verdura precedentemente lessata.

Far insaporire il tutto per qualche minuto. Aggiungere cinque mestoli di acqua di cottura della verdura e far cuocere ancora per 15 minuti aggiustando di sale. La consistenza finale deve essere un po’ brodosa.

Per completare la pietanza spezzettare la pizza, unirla alla minestra di verdure calda e schiacciarla con una forchetta fino ad amalgamare il tutto.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Pizza e Minestra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.