Ricotta con miele e pistacchi cotta in friggitrice ad aria

Il mio “amore” per la ricotta sta arrivando piano piano. Ed è la ricetta che ti presento oggi a verificare questa mia affermazione. E sì, perché la ricotta con miele e pistacchi cotta in friggitrice ad aria è, semplicemente, extra buona!

La ricetta parte dell’idea della tipica ricetta siciliana della ricotta al forno, ma il mio palato (che al momento non è pronto al gusto puro della ricotta) ha bisogno di coprirlo con un leggero velo di… qualcosa. Apro la dispensa, trovo miele e… granella di pistacchi!! quindi mi chiedo, perché no???

E, non di meno importante, perché non utilizzare la mia nuovissima friggitrice ad aria al posto del forno?

Tutto pronto in pochissimi minuti e cotto nella metà del tempo che ci vuole nel forno tradizionale! Prova, non te ne pentirai 😉
Ricotta con miele e pistacchi cotta in friggitrice ad aria

Ricotta con miele e pistacchi cotta in friggitrice ad aria

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

  • 200 gricotta (vaccina o di pecora, fresca di almeno 1 giorno)
  • q.b.miele (io avevo miele di acacia, che ha un sapore molto neutro, ma puoi usare quelle che più ti piace)
  • q.b.granella di pistacchi
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • Coppapasta oppure fuscella forma ricotta, di circa 8 cm di diametro
  • Friggitrice ad aria
  • Teglia adatta al cestello della friggitrici ad aria

Preparazione

  1. Accertarsi che la ricotta abbia eliminato tutto il suo siero;

  2. Versarla in una ciotola ed aggiungerci un pizzico di sale. Quindi mescolare;

  3. Foderare con carta da forno il fondo della teglia (che dovrà essere adatta al cestello della friggitrice ad aria);

  4. Con l’aiuto del coppapasta, o della fuscella forma ricotta, formare 2 ricottine di 100 g ciascuna, capovolgendole poi all’interno della teglia foderata. Sistemarle una accanto all’altra;

  5. Sistemare la teglia all’interno del cestello della friggitrice ad aria;

  6. Cucinare a 180 ºC durante 30 minuti;

  7. Ricotta con miele e pistacchi cotta in friggitrice ad aria

    Attendere che intiepidiscano e, prima di servire, irrorare ogni ricotta con miele e pistacchi in granella a piacere.

    Buon appetito!

Consigli per l’acquisto della friggitrice ad aria calda (sono presenti link sponsorizzati)

Sono tanti i motivi per i quali ho deciso di acquistare una friggitrice ad aria calda, ma quelli che principalmente mi hanno convinta sono questi:

1) è versatile, in quanto griglia, arrostisce e cuoce con meno calorie, mantenendo lo stesso gusto e consistenza di una normale friggitrice;

2) si utilizzano l’80% di grassi, perché frigge gli alimenti con l’aria calda che circola ad alta velocità;

3) è facile da usare, in quanto vengono preimpostate diverse funzioni di cottura, ed al tempo stesso è possibile regolare la temperatura ed il tempo (ha il timer integrato, quindi si ferma non appena finito il tempo impostato);

4) è facile da lavare, anzi, facilissimo se si hanno delle opportune accortezze al momento della cottura (la carta forno si rende l’alleato numero 1 in questo caso).

Quindi, se stai valutando qual’è la friggitrice ad aria calda che fa per te, ti consiglio per prima cosa di tenere conto del numero di persone per le quali dovrai principalmente cucinare. Oltre le 3 persone, non andare sotto i 5 litri di capienza.

Ecco quindi 2 modelli della Princess (marchio che conosco personalmente e che consiglio):

Princess Friggitrice ad Aria Calda XL 182020, 1500 W, 3.2 litri

Princess Friggitrice ad Aria Calda Family XXL, 1700 watt, 5.2 litri

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella", ci sono io, Encarna, mamma, moglie, dipendente part-time e food blogger: un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come le mie ricette. Mi diverte sperimentare in cucina, ma ogni tanto si presenta qualche flop dai quali imparo cose nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA