ACE cheesecake con carota arancia e limone

Dopo un lungo periodo di telelavoro, domani si rientra in ufficio. Quindi, ho deciso di approfittare della domenica per mettere apposto questa ricetta, che in tanti aspettano da lunedì la sua pubblicazione. E già, perché lunedì ho pubblicato le fotografie sulla mia bacheca di Instagram, ma la ricetta sul blog non era ancora completa. Se te le sei perse, puoi sempre rimediare andando a visitarlo e, magari, seguendomi. Così d’ora in poi potresti avere in anteprima ogni mia preparazione. L’idea di preparare questo dolce, che ho deciso di chiamarlo ACE cheesecake con arancia carota e limone, l’ho pensato dal momento in cui dovevo preparare una ricetta con le carote, ingrediente che l’amica Nadia (segui le sue originali ricette su @cuocaperpassione) ha scelto per il progetto di #oggicucinoconleamiche.
Ovviamente non l’ho inventata io, ma mi sono ispirata alla cheesecake pubblicata sul fantastico sito “Tutto cheesecake” dove sono presenti infinite idee, con ogni tipo di ingrediente. Ti consiglio di visitarlo! Sostanzialmente, oltre a dimezzare le dosi, ho sostituito i formagggio spalmabile con del mascarpone, per paura che il suo sapore non fosse gradito da Michelangelo, ed ho cambiato il top con delle scorzette di limone caramellate.
Il suo sapore e freschezza m’ha lasciata a bocca aperta, io che le carote le ho usate sempre soltanto nelle ricette salate… Quindi, promossa a pieni voti!
Ti consiglio di provarla perch’è veramente di una bontà unica.
ACE cheesecake con arancia carota e limone

ACE cheesecake con carota arancia e limone

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzionida 6 a 8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

Per la base

  • 100 gbiscotti Digestive (o simili)
  • 50 gburro (di buona qualità)

Per la farcia ACE

  • 50 gzucchero
  • 1uovo (piccolo (di circa 40 g))
  • 250 gmascarpone
  • 100 gyogurt bianco naturale
  • 100 gpanna fresca liquida (non zuccherata)
  • 150 gcarote
  • 1arancia (eventualmente sostituire con 45 g di succo confezionato, preferibilmente non zuccherato)
  • 1limone (non trattato (in questa fase servirà soltanto parte del succo))

Per il top di scorzette di limone caramellate

  • 1limone (non trattato, di medie dimensioni (si utilizzerà la buccia del limone indicato prima))
  • q.b.zucchero
  • q.b.acqua

Strumenti

  • Stampo , rigorosamente con chiusura a cerniera, di circa 18 cm di diametro
  • Frusta meglio s’è elettrica
  • Spremiagrumi
  • Bilancia pesa alimenti

Istruzioni

Preparazione della base

  1. Sciogliere il burro al bagnomaria (oppure nel microonde) e fare intiepidire;

  2. Frullare i biscotti fino a ridurli ad una simil farina;

  3. Quando il burro si sarà intiepidito, unirlo ai biscotti e mescolare fino a creare un composto uniforme;

  4. Foderare con della carta da forno il fondo dello stampo a cerniera, e coprire esternamente tutta la base con della carta stagnola (serve ad evitare che il burro, in cottura, esca e sporchi il fondo del forno);

  5. Versare il composto di biscotti e burro nello stampo e, con l’aiuto di un cucchiaio o simile, pressarlo per bene su tutto il fondo;

  6. Trasferire lo stampo in frigorifero e farlo raffreddare per almeno 30 minuti;

Preparazione della farcia ACE

  1. Versare l’uovo e lo zucchero in una ciotola capiente (io nella ciotola della planetaria), e sbattere con la frusta fino ad ottenere un composto ben schiumoso;

  2. Quindi, unire il mascarpone, lo yogurt e la panna liquida e sbattere ancora per montare bene il tutto;

  3. Sbucciare e lavare le carote, quindi grattugiarle finemente. Tenere un’attimo da parte;

  4. Grattugiare finemente la buccia dell’arancia (soltanto la parte arancione) e del limone (soltanto la parte gialla). Tenere anche esse da parte, separatamente;

  5. Estrarre il succo dell’arancia (circa 45 g) e di mezzo limone (circa 10 g) con l’aiuto di uno spremiagrumi (scopri la mia recensione sullo spremiagrumi Moulinex PC300B);

  6. Versare nella ciotola la buccia di arancia ed i succhi di arancia e di limone;

  7. Mescolare con la frusta durante pochi secondi fino ad amalgamare il tutto;

  8. Preriscaldare il forno a 180 ºC;

  9. Prendere lo stampo dal frigorifero, versarci la crema ottenuta, e livellarla per bene;

Cottura dell’ACE cheesecake

  1. Quando il forno avrà raggiunto i 180 ºC, infornare la cheesecake a media altezza e cucinare, in modalità statica, durante 60 minuti;

  2. La cottura sarà completa quando a superficie inizierà ad imbiondirsi e, scuotendo lo stampo, la crema non sarà più traballante;

Preparazione delle scorzette di limone caramellate e decorazione finale

  1. Mentre la cheesecake è in forno, preparare le scorzette di limone caramellate;

  2. Con l’aiuto di una bilancia di precisione. misurare il peso delle scorzette di limone tenute da parte;

  3. Quindi versare in una padella stesso peso sia di zucchero che di acqua, ed unirci le scorzette di limone;

  4. Mettere la padella sul fuoco, a fiamma medio alta, e portare a bollore;

  5. Quindi abbassare la fiamma e mescolare in continuazione con un cucchiaio, fino a quando l’acqua non si sarà completamente evaporata e lo zucchero inizierà a diventare dorato (spegnere immediatamente il fuoco appena si percepisce questo cambiamento, altrimenti si rischia di bruciare lo zucchero);

  6. Versare subito le scorzette caramellate su della carta da forno per farle raffreddare;

  7. Quando la cheesecake sarà cotta, togliere delicatamente l’anello dello stampo e farla raffreddare a temperatura ambiente;

  8. Cospargere la superficie con le scorzette di limone caramellate e mettere in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire;

  9. ACE cheesecake con arancia carota e limone

    La tua ACE cheesecake con carota arancia e limone sarà così pronta per essere gustata.

    Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Encarna

Dietro a "Mammachepaella", ci sono io, Encarna, mamma, moglie, dipendente part-time e food blogger: un cuore spagnolo diviso tra l'Italia e la Spagna, così come le mie ricette. Mi diverte sperimentare in cucina, ma ogni tanto si presenta qualche flop dai quali imparo cose nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Icona torna su MAMMACHEPAELLA