Sgombro aglio e foglie di limone

Sgombro aglio e foglie di limone

kcal 405 circa per ogni filetto

Lo sgombro aglio e foglie di limone è una ricetta molto semplice e allo stesso tempo gustosa ma particolare…certo a chi non piace l’aglio, non è tanto adatta, ma devo dire che in cottura si affievolisce parecchio il sapore !!
Ho acquistato degli sgombri, li ho puliti, ridotti in filetti e conditi con una salsa a base di aglio buonissima !!!
Io li ho cucinati al cartoccio sulla brace, ma potete farli tranquillamente sempre al cartoccio ma nel forno tradizionale, saranno buonissimi !!!
Io adoro questo tipo di pesce per il sapore, ma la nota negativa sono le spine da togliere e anche quando gli sgombri li fate ridurre in filetti dal pescivendolo, qualche spina ci resterà sempre.
Certo non è una cosa tanto simpatica, ma se vi piace questo pesce come piace a me, anche odiando le spine, preparerete questo piatto super gustoso.

Sgombro aglio e foglie di limone
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Costo:Medio

Ingredienti

Ingredienti per 3 sgombri

  • Sgombri (circa 1 kg e 200 gr) 3
  • Aglio 6 spicchi
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva 40 ml
  • Di una pianta di limoni 12 foglie
  • Spago da cucina

Preparazione

  1. Sgombro aglio e foglie di limone

    Prendere gli sgombri, pulirli, lavandoli bene, togliendo le interiora e ridurli in filetti togliendo tutte le spine.
    Prendere gli spicchi d’aglio, il prezzemolo, il sale e l’olio e.v.o. e frullarli in un frullatore e se non dovesse crearsi una vera e propria crema, passate il tutto con il frullatore a immersione.

  2. Sgombro aglio e foglie di limone

    Spennellare ogni filetto di sgombro con la salsa a base di aglio, poi lavare per bene le foglie di limone e metterne 2 per ogni filetto, legarli con lo spago in modo da far mantenere le foglie e che non si muovano durante la cottura.
    Ogni filetto lo incartiamo con la carta stagnola e li mettiamo in una teglia, a questo punto possiamo cuocerli in forno caldo a 220°C per circa 20 minuti controllando la cottura, oppure si possono cuocere sulla brace direttamente accartocciati alla stagnola e mettendoli su una griglia.
    A cottura ultimata rimuovere la stagnola e impiattare.
    Ovviamente le foglie vanno rimosse e non mangiate, servono solo per conferire sapore al pesce.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Antipasti, contorni, primi e secondi piatti, Home, Secondi piatti di pesce

Informazioni su loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Precedente Pasta con pesto alle zucchine Successivo Pan di spagna senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.